Depressione

Salve sono un ragazzo di 22 anni e ultimamente sono sempre triste, piango tutte le sere, e quando non c'è nessuno che possa sentirmi a casa.
Sento di non avere niente nella mia vita, non ho una ragazza, non ho talento, non ho possibilità di fare sesso, non ho una macchina, non ho dei genitori con una macchina decente, non ho una madre (ce l'o ma son 3 anni che non ci parlo) non ho un padre normale, e per normale intendo un padre che fa i suoi doveri, non ho soldi, non ho talenti, non sono bravo a fare niente, non ho possibilità di viaggiare, non ho fortuna, non ho nessuno con qui parlarne, se ne parlo mi dicono che sto bene etc.. non ho nemmeno la possibilità di stare un po' da solo perchè a casa c'è sempre qualcuno, (che poi, anche se mi chiudessi in camera, vengono ad origliare), e tante altre "belle" cose.
Insomma tutto questo mi crea uno stress assurdo, che poi va a trasformarsi in depressione perché la verità è che io qui non ci voglio stare, di quel che mi circonda non mi piace quasi niente, voglio andare via però sembra veramente impossibile e gli anni passano.. . anche adesso mi viene da piangere.. .
Poi tutta questa tristezza si trasforma in voglia di non fare niente, il che significa non andare avanti nella vita.
Già i miei 14 ~ 20 anni li avrei voluti passare altrove.. . . (e questa cosa mi fa
malissimo, appena ci penso mi sento male e piango) non voglio trascorre altro tempo quì.
Non so più che fare, mi basterebbe un briciolo di speranza per riqlzarmi, peccato che va tutto male.

Scusate gli errori grammaticali
[#1]
Dr. Francesco Saverio Ruggiero Psichiatra, Psicoterapeuta 41.7k 1k 63
Può rivolgersi ad uno specialista dal vivo per stabilire se vi siano elementi patologici da trattare.



Dr. F. S. Ruggiero

http://www.francescoruggiero.it

https://wa.me/3908251881139
https://www.instagram.com/psychiatrist72/