Utente 347XXX
Salve a tutti come potete notare dagli altri consulti sto attraversando un periodo non molto bello a causa della relazione cervello-cuore squilibrata... Scrivo per avere un parere sui farmaci ed il percorso che sto facendo.
Sono andata dallo psichiatra e mi ha prescritto Stiliden (paroxetina) da assumere gradualmente con uno schema fino ad arrivare a 40 gocce la mattina e 30 la sera.
Abbinate ad "En" 21 gocce divise per tre volte al giorno.
Nel frattempo sono tornata dal cardiologo per conferma se questi farmaci potessero calmare le violente tachicardie visto che andavano a gestire direttamente la causa principale e lui mi ha prescritto anche Inderal 40, mezza compressa mattina e sera.
Vorrei sapere se tutti questi farmaci possano interferire tra di loro.
Considerato che lo devo prendere tutti e 3 nello stesso momento.
È un problema?
Quanta distanza di tempo ci vuole tra un farmaco e l'altro?
Grazie per l'attenzione

[#1]  
Dr. Francesco Saverio Ruggiero

Referente scientifico Referente Scientifico
56% attività
20% attualità
20% socialità
AVELLINO (AV)
ISCHIA (NA)
TARANTO (TA)

Rank MI+ 96
Iscritto dal 2003
Prenota una visita specialistica
Non si sono problemi ma, in ogni caso, l'ultimo prescrittore deve essere a conoscenza dei farmaci che sta assumendo e tranquillizzarla in tal senso.


Dr. F. S. Ruggiero

http://www.francescoruggiero.it
https://www.facebook.com/francescoruggiero.it/
https://www.instagram.com/psychiatrist72/
https://wa.me/3908251881139

[#2] dopo  
Utente 347XXX

La ringrazio dottore. Il cardiologo è a conoscenza degli psicofarmaci. Lo psichiatra non è a conoscenza del propranololo perché sono andata a visita prima da lui e poi dal cardiologo. Crede che devo avvertirlo? Essendo che è una persona non molto aperta al dialogo con il paziente ed un po' irascibile ho il timore a chiamarlo anche perché tra una settimana lo vedrò perché devo portargli l'emocromo completo perché ho anche l'anemia in corso. Aspetto o lo chiamo subito? Oppure non c'è bisogno? Come le chiedevo, quanto tempo deve passare tra un farmaco e l'altro? Visto che sono in questo ordine
Mattina "en" ed inderal
Pranzo en
Sera "en" inderal e paroxetina
Ed a seguire ci sarà la paroxetina anche la mattina.. Quindi sono un po' tutti insieme dopo colazione e dopo cena. È un problema?

[#3]  
Dr. Francesco Saverio Ruggiero

Referente scientifico Referente Scientifico
56% attività
20% attualità
20% socialità
AVELLINO (AV)
ISCHIA (NA)
TARANTO (TA)

Rank MI+ 96
Iscritto dal 2003