Utente 581XXX
Salve ho 25 anni sono in cura per disturbo borderline di personalità, allora sono anni che prendo litio e lamotragina e ultimamente l'olanzapina con alti e bassi.
Il problema è che ultimamente il dottore ed io abbiamo concordato di togliere l'olanzapina per effetti collaterali che a me davano fastidio e quindi mi ha prescritto la quetiapina.
La problematica maggiore sono state le dosi ovvero di 300mg mattina e sera, quella sera però presi 150mg e dopo un quarto d'ora incominciai a sentirmi male (tachicardia, sudore, attacchi di panico, sedazione) quindi avendo paura il giorno dopo cancellai la terapia.
Dopo durante la settimana prendendo solo litio e lamotragina mi sentii molto bene, la cosa maggiore è stata ieri quando verso le 18 ho incominciato a sentirmi fortemente addormentato facendo molti sbadigli, forte battito di cuore e respiro affannoso.
Adesso io ho un po' di angoscia, ho anche parlato con il dottore ma lui fa fatica a rispondere.
Quindi cosa mi succede?
È possibile avere dopo una settimana effetti collaterali da una cpr di 150 mg di quetiapina?.
Oggi ho notato per adesso ancora molta sonnolenza.
Il doc mi ha consigliato di ritornare a prendere l'olanzapina a dosi basse.
Ora come mai ieri e oggi mi sono venuti ancora questi effetti?.

Grazie

[#1]  
Dr. Matteo Pacini

Referente scientifico Referente Scientifico
60% attività
20% attualità
20% socialità
ALESSANDRIA (AL)
VIGEVANO (PV)
MILANO (MI)
BRESCIA (BS)
ROMA (RM)
PISA (PI)

Rank MI+ 100
Iscritto dal 2006
Prenota una visita specialistica
Gentile utente,

Dunque, Lei assumeva quetiapina a 300 mg due volte il giorno per alcuni giorni, dopo di che un giorno ne prende di meno, cioè 150 mg, ed è stata male.
Non vedo però il nesso con la quetiapina.
Dr.Matteo Pacini
http://www.psichiatriaedipendenze.it

[#2] dopo  
Utente 581XXX

No dottore io non ho mai assunto quetiapina in vita mia, io ho solo preso la dose di 150 quella sera ed è successo il problema, ma la quetiapina non l'ho mai presa in vita mia, e adesso dopo una settimana mi ritrovo domenica ad avere lo stesso effetto collaterale, e oggi sto nel letto e mi sento il corpo sedato come se mi constringesse a dormire ma non riesco e sta cosa mi porta attacchi di panico perché mi spaventa.

[#3]  
Dr. Matteo Pacini

Referente scientifico Referente Scientifico
60% attività
20% attualità
20% socialità
ALESSANDRIA (AL)
VIGEVANO (PV)
MILANO (MI)
BRESCIA (BS)
ROMA (RM)
PISA (PI)

Rank MI+ 100
Iscritto dal 2006
Ah, siccome aveva scritto "La problematica maggiore sono state le dosi ovvero di 300mg mattina e sera" avevo capito che avesse raggiunto quelle dosi.

Qundi è stato male dopo aver iniziato con 150 mg, il che è possibile. Che si protragga per una settimana l'effetto no, probabilmente questo è l'effetto dello spavento.
Dr.Matteo Pacini
http://www.psichiatriaedipendenze.it

[#4] dopo  
Utente 581XXX

Dottore, il mio psichiatra mi ha risposto, forse credo sia il fatto che dopo quella sera che ho preso la quetiapina ho smesso di prendere l'olanzapina di 2,5 che prendevo prima. È possibile che dopo una settimana ci possono essere questi effetti collaterali causati dalla sospensione del l'olanzapina?. Ora mi sento molto stanco, mal di testa e nausea.

[#5]  
Dr. Matteo Pacini

Referente scientifico Referente Scientifico
60% attività
20% attualità
20% socialità
ALESSANDRIA (AL)
VIGEVANO (PV)
MILANO (MI)
BRESCIA (BS)
ROMA (RM)
PISA (PI)

Rank MI+ 100
Iscritto dal 2006
Allora magari si spiega meglio la cosa, direi di sì.
Dr.Matteo Pacini
http://www.psichiatriaedipendenze.it