Utente
Salve da dicembre io sto avendo problemi con i miei pensieri, io sono stato diagnosticato con un disturbo boderline.
Sto prendendo attualmente olanzapina e ho notato dei peggioramenti.
Allora in questi ultimi mesi ho incominciato ad avere problemi con credo sia una paranoia anche perché mi sento spiato e origliato nella mia camera da parte dei miei genitori e questa idea mi persiste e stanno nascendo sintomi di odio e rabbia verso i loro confronti oltre al sentirmi molto depresso.
Oltre alla paranoia ho notato che mi capita più di 10 volte al giorno delle problematiche ossessive e invasive nel mio cervello, ovvero mi capita spesso di pensare cose ripetutivamente senza sosta per 5/10 minuti di fila senza avere reazione compulsiva.
Questo mi capita ogni volta che faccio un qualcosa oppure quando vedo un qualcosa, mi capita di ossessionarmi alla sensazione che provo e la ricerco con il pensiero.
Al momento prendo olanzapina dal 2018 ma non vedo risultati.
Posso sapere a cosa sto andando incontro?
Potrebbe peggiorare, mi conviene cambiare terapia?
Grazie a chi risponde.

[#1]  
Dr. Francesco Saverio Ruggiero

Referente scientifico Referente Scientifico
56% attività
20% attualità
20% socialità
AVELLINO (AV)
ISCHIA (NA)
TARANTO (TA)

Rank MI+ 96
Iscritto dal 2003
Prenota una visita specialistica
È opportuno far rivalutare i dosaggi ed il trattamento per stabilire una terapia che abbia una azione più decisa sulla sintomatologia che lamenta.


Dr. F. S. Ruggiero

http://www.francescoruggiero.it
https://www.instagram.com/psychiatrist72/

https://wa.me/3908251881139