x

x

Citalopram e sbalzi di pressione

Buongiorno,

Sono una donna di 41 anni in buona salute con tutti gli esami in regola: cuore, tiroide, esami del sangue ecc.
Per degli stati d’ansia di cui soffro da sempre e per una cefalea diagnosticata a seguito di esami approfonditi come tensiva prendo da circa 6 mesi il citalopram 8 gtt al die.
Con successo, poiché mi ha aiutata nell’attenuare la cefalea in cambio mi si sono riscatenate delle crisi d’ansia, irrequietezza e non solo.
Quello che mi preoccupa di più ed è questo il motivo per il quale Vi scrivo è che normalmente la mia pressione è piuttosto bassa però ho avuto degli innalzamenti pressori tipo 3-4 volte nell’arco di questi 6 mesi di trattamento fino a 180/85-90, non oltre, che mi ha provocato anche degli fosfeni nonostante non abbia problemi, già fatta visita oculistica.
Chiedo gentilmente se citalopram possa provocare questi innalzamenti pressori improvvisi in mancanza di problemi di ipertensione.
Devo specificare che una sera mi è capitato che la pressione mi si alzasse a 170/90 e che poi mi scendesse da sola nel giro di qualche minuto senza medicinali oppure un’altra volta solo con qualche goccia di xanax che è parte del trattamento insieme al citalopram.
In attesa di un gradito chiarimento porgo cordiali saluti.
[#1]
Dr. Francesco Saverio Ruggiero Psichiatra, Psicoterapeuta 37.7k 898 61
Il farmaco non provoca innalzamenti pressori di questo genere.


Dr. F. S. Ruggiero

http://www.francescoruggiero.it

https://wa.me/3908251881139
https://www.instagram.com/psychiatrist72/

[#2]
Dr. Matteo Pacini Psichiatra, Psicoterapeuta, Medico delle dipendenze 39.9k 927 271
Gentile utente,

Lei soffre di un disturbo d'ansia, verosimilmente il medico lo ha notato e le ha prescritto il citalopram anche per questo, a dose magari ancora non sufficiente.
Il meccanismo che la pressione si alza e le produce altri sintomi presumo sia una sua interpretazione.
Se ha detto che le ha riscatenato degli attacchi di panico, questi fenomeni non li include in questo tipo di crisi ?

Dr.Matteo Pacini
http://www.psichiatriaedipendenze.it
Libri: https://www.amazon.it/s?k=matteo+pacini&__mk_it_IT=%C3%85M%C3%85%C5%BD%C3%95%C3%91&ref