Sintomi residui depressione bipolare da 5 mesi

salve ho 36 anni e da 9 soffro di disturbo bipolare di tipo 2.
da quando assumo il litio gli episodi depressivi si sono dilatati nel tempo con peridi di anche 2 anni di normotimia ora dopo una ricaduta sono in fase down non acuta ma con rimuginio e nessuna voglia di fare molto invalidante.
ad oggi prendo litio 1200 welbutrin 300 brintellix 20 mg e lamictal400 da 5 mesi quasi tutti tranne brintellix che prendo da 1 mese.
vorrei proporre al mio psichiatra di cambiare drasticamente terapia perchè mi sembra evidente che dopo 5 mesi questi farmaci non hanno alcun effetto quindi non capisco che senso ha continuare a prenderli.
sarebbe per esempio possibile associare litio a velnafaxina?
un'atra tipologia di antidepressivo... non so continuare cosi mi sembra inutile che ne pensate?
e poi: e' normale che si protraggano i sintomi depressivi per oltre 5 mesi nonostante i farmaci?

grazie
[#1]
Dr. Francesco Saverio Ruggiero Psichiatra, Psicoterapeuta 41.7k 1k 63
È possibile che i sintomi permangano secondo l’andamento delle fasi del disturbo.

La scelta di trattamento dipende anche dai precedenti andamenti per cui deve seguire le indicazioni che le sono fornite di volta in volta.


Dr. F. S. Ruggiero


http://www.francescoruggiero.it

https://wa.me/3908251881139
https://www.instagram.com/psychiatrist72/

[#2]
Attivo dal 2012 al 2024
Ex utente
grazie dottore, credo che il mio sia un caso di farmacoresistenza visto che di 4 farmaci anzi 5 perche ho provato anche il latuda non ho risposto a nessuno di questi.
[#3]
Attivo dal 2012 al 2024
Ex utente
faccio queste domande perchè a volte è utile sentire altre opinioni rispetto alla singola dello specialista che mi segue.
Disturbo bipolare

Il disturbo bipolare è una patologia che si manifesta in più fasi: depressiva, maniacale o mista. Scopriamo i sintomi, la diagnosi e le possibili terapie.

Leggi tutto