Disturbo bipolare, solo fase maniacale

Mia moglie, 73 anni, è in cura da quattro anni per disturbo bipolare,
Probabilmente in ritardo, ci siamo accorti che le sue manie e la sua aggressività che andava sempre più aggravandosi non dipendevano da un brutto carattere o altro, ma erano, come poi diagnosticato dallo psichiatra, una vera e molto seria malattia psichica.
Da subito ci si è accorti che la maggior parte dei medicinali le procurano effetti collaterali molto gravi, e per questo sopporta solo il Litio e l'olanzapina ma a basso dosaggio, ma per quello che ci sembra con scarsi risultati.
Mi chiedo se comunque può bastare la terapia in essere e poi una curiosità.
Il disturbo bipolare per quello che ho capito si caratterizza perchè i pazienti passano da una fase maniacale a una depressiva, invece mia moglie è sempre e solo nella fase maniacale non è che forse c'è stato un'errore di diagnosi?
Un grazie per l'eventuale risposta e un caro saluto.
[#1]
Dr. Francesco Saverio Ruggiero Psichiatra, Psicoterapeuta 41.7k 1k 63
La diagnosi si fa sulla base della variazione di fasi indipendentemente dalla oscillazione nelle due fasi.

Se i dosaggi non sono sufficienti è utile far valutare in aumento.

Dr. F. S. Ruggiero


http://www.francescoruggiero.it

https://wa.me/3908251881139
https://www.instagram.com/psychiatrist72/

[#2]
Utente
Utente
Egregio Dottore, la ringrazio per la sua sollecita risposta, però devo confessare che in merito alla domanda sulla diagnosi non ci ho capito niente. Potrebbe gentilmente cercare di spiegarmi in modo che possa capire anche una persona semplice come mè? Una persona può essere bipolare anche se non oscilla da una fase maniacale ad una depressiva? Mi scuso , ma per mè è importante saperlo. Cordiali saluti.
Disturbo bipolare

Il disturbo bipolare è una patologia che si manifesta in più fasi: depressiva, maniacale o mista. Scopriamo i sintomi, la diagnosi e le possibili terapie.

Leggi tutto