Utente
Ciao sono un ragazzo di 22 anni, ero omosessuale, ero diventato ribelle all'età di 20 anni perché iniziavo a reagire a dei genitori instabili che si annientavano l'uno con laltro e tutto ciò mi distruggeva, sono stato bullizzato a scuola per i miei modi un Po strani cose tremende mi hanno fatto.

I miei decidono senza degnarmi di un parere di mandarmi da uno psicologo che a me mi disse che gli sembravi una persona normalissima e intelligente.
ma i miei gli dissero dei miei impulsi di rabbia e una mia forte fobia sociale (io penso più che giustificata anche se a volte esagerata) la psicologa disse che per questo servivano dei Farmaci, andai ancora contro la mia volontà e manipolato dai miei presi farmaci che erano fluvoxamina non ricordo la dose ma comunque bassina e arpiprazolo 1 mg, sapevo già che il mio era un problema psicologico e non neurologico però lì presi mio malgrado.
Dopo circa 2 mesi arrivarono i primi veri effetti negativi mi stavano peggiorando non ero più in me la rabbia addirittura è raddoppiata così come la mia fobia sociale.
dopo 3 mesi decisi per conto mio di smettere di colpo è sono stato molto male moltissimo.
Mi ripresi ma qualcosa in me era cambiato i miei freni inibitori so erano in parte cancellati lasciandomi da solo con le mie emozioni negative a lottare perso gli amici perché avevano intuito che in me era cambiato qualcosa tanto da dirmi non sei normale.
Dopo un anno riandai dallo psichiatra che lui stesso disse (ma questi non te lo dati io) lo volevo uccidere e mi prescrisse quetiapina ora ditemi voi, la mia vita è una tortura voglio morire ho bisogno di aiuto

[#1]  
Dr. Francesco Saverio Ruggiero

Referente scientifico Referente Scientifico
56% attività
20% attualità
20% socialità
AVELLINO (AV)
ISCHIA (NA)
TARANTO (TA)

Rank MI+ 96
Iscritto dal 2003
Prenota una visita specialistica
[#2] dopo  
Utente
diciamo che i farmaci fluvoxamina e aripiprazolo mi avrebbero daneggiato in piu io stesso ci aggiunto la sopsensione di botto che mi ha fatto stare malissimo, dopo non sono piu tornato come prima ho la mente che mi vaga sempre senza mai riuscire a focalizarsi, non riesco nemmeno piu a fare un discorso di senso compiuto che era una delle cose piu belle in assoluto per me divertirmi con gli altri, mi sento senzanima e voglio morire.
l quetiapina non lo mai presa ora un altro psichaitra mi ha prescritto elopram 20 mg 1 compressa ma anche questo non sembra dare segni positivi soprattutto ultimamente dopo circa 3 mesi che lo prendo, vorrei curarmi al piu presto

[#3]  
Dr. Francesco Saverio Ruggiero

Referente scientifico Referente Scientifico
56% attività
20% attualità
20% socialità
AVELLINO (AV)
ISCHIA (NA)
TARANTO (TA)

Rank MI+ 96
Iscritto dal 2003
Dipende dalla diagnosi e dai tempi di trattamento.

È probabile che ciò che imputa ai farmaci siano elementi sintomatologici della sua malattia che va inquadrata e trattata.
https://www.instagram.com/psychiatrist72/
https://wa.me/3908251881139
https://swite.com/psychiatrist72

[#4] dopo  
Utente
Che malattia potrebbe essere? Non mi fa piu vivere .cmq non sono stupido sono intelligente da quel punto non ho deficit non so davvero cosa mi prende pensavo addirittura a un maleficio

[#5]  
Dr. Francesco Saverio Ruggiero

Referente scientifico Referente Scientifico
56% attività
20% attualità
20% socialità
AVELLINO (AV)
ISCHIA (NA)
TARANTO (TA)

Rank MI+ 96
Iscritto dal 2003
[#6] dopo  
Utente
Capito grazie mille vorrei curarmi ai può curare?