Utente
gentili dottori.

da 11 anni soffro di depressione e attacchi di panico...all'inizio sono stato curato con cipralex e per due anni sono stato bene tranne qualche giorno ogni 2 mesi dove avevi 2-3 giorni di ricaduta depressiva con ansia e testa stordita...dopo questi due anni il farmaco non mi faceva più effetto...per 8 anni ho provato tutti gli antidepressivi di ogni classe ma nessuno mi faceva effetto e queste ricadute depressive diventavano sempre più frequenti al punto che sono arrivato ad oggi che ho ricadute ogni 7-8 giorni...attualmente assumo lamictal 200, zoloft 150, olanzapina 5mg...ma ho sempre continue ricadute ogni settimana...cosa posso fare?

[#1]  
Dr. Francesco Saverio Ruggiero

Referente scientifico Referente Scientifico
56% attività
20% attualità
20% socialità
AVELLINO (AV)
ISCHIA (NA)
TARANTO (TA)

Rank MI+ 96
Iscritto dal 2003
Prenota una visita specialistica
La terapia sembrerebbe comunque bassa nei dosaggi per evitare questi fenomeni per cui andrebbe rivista in aumento o con variazioni opportune.



Dr. F. S. Ruggiero


http://www.francescoruggiero.it
https://www.instagram.com/psychiatrist72/
https://wa.me/3908251881139
https://swite.com/psychiatrist72

[#2]  
Dr.ssa Franca Scapellato

Referente scientifico Referente Scientifico
48% attività
20% attualità
20% socialità
PARMA (PR)

Rank MI+ 88
Iscritto dal 2007
Per parlare di ricaduta depressiva l'umore si deve mantenere depresso per almeno due settimane in modo continuo.
Un percorso psicoterapeutico, meglio se di tipo cognitivo comportamentale, associato alla terapia farmacologica può essere utile per gestire i momenti difficili. Se avverte ansia e depressione e inizia a pensare che è una disgrazia, che non guarirà più e così via, mantiene e peggiora i sintomi.
Franca Scapellato

[#3] dopo  
Utente
Dottor Ruggiero ,
Quali di questi farmaci è sottodosato?
Grazie mille