Utente
Buongiorno, sono in cura da uno psichiatra e psicoterapeuta, da molti anni, che ovviamente adesso sono in ferie.
Ho intenzione di parlare con loro perche assumo xanax 0, 5 per 3 al giorno da diversi anni oltre la paroxetina e vorrei chiedere di passare a Xanax a rilascio prolungato.
La domanda che vorrei porvi e questa.

Una compressa di xanax a rilascio prolungato che emivita ha nel sangue?
Potrebbe essere sufficiente la copertura con una compressa cosi al posto di 3 da 0, 5 e coprirebbe all'incirca dalle 7 del mattino alle 10 di sera...quindi mantenendo un livello stabile nel sangue, senza fare un sali e scendi con le compresse normali?
Vi ringrazio.
E auguro anche a voi buone feste.

[#1]  
Dr. Francesco Saverio Ruggiero

Referente scientifico Referente Scientifico
56% attività
20% attualità
20% socialità
AVELLINO (AV)
ISCHIA (NA)
TARANTO (TA)

Rank MI+ 96
Iscritto dal 2003
Prenota una visita specialistica
Qualora il suo psichiatra decidesse di variare la terapia in quel momento potranno essere evase le sue domande in merito alla terapia che egli deciderà di utilizzare.


Dr. F. S. Ruggiero


http://www.francescoruggiero.it
https://www.instagram.com/psychiatrist72/
https://wa.me/3908251881139
https://swite.com/psychiatrist72

[#2]  
Dr. Matteo Pacini

Referente scientifico Referente Scientifico
60% attività
20% attualità
20% socialità
BRESCIA (BS)
ROMA (RM)
PISA (PI)
ALESSANDRIA (AL)
VIGEVANO (PV)
MILANO (MI)

Rank MI+ 100
Iscritto dal 2006
Mi scusi, ma se ha in mente questo passaggio, evidentemente è perché sa che il rilascio prolungato, come dice il nome, significa che il farmaco sta in circolo di più e quindi dura di più come copertura. E' fatto apposta.
Quindi, in sostanza, mi pare lo sappia già.
Dr.Matteo Pacini
http://www.psichiatriaedipendenze.it
Visite e Consulti Skype : "Studio Psichiatrico Pacini"

[#3] dopo  
Utente
Buongiorno, e ovvio che lo so, mi ritengo una persona responsabile e che sa cosa fare. Detto cio.....intendevo se il farmaco puo' o potrebbe coprire tutta la giornata e quindi dalle 7-8 di mattina alle 8-9 di sera, senza correre il rischio di dover assumere il rilascio prolungato al mattino, e una ulteriore di supporto a rilascio normale la sera. Tutto qui. Il fatto che lo sappia, non vuol dire che tutti i farmaci a rilascio RP abbiano un emivita cosi lunga da coprire l'intera giornata.
Grazie

[#4] dopo  
Utente
Per il Dottor Francesco Ruggiero, la ringrazio della risposta, ma io ho semplicemente chiesto l'emivita del farmaco a rilascio RP non mi interessa cosa decide lo psichiatra, sulla mia salute ,in accordo con lui saro sempre ed esclusivamente io a decidere se assumere un farmaco e se cio e bene o meno per me. Solo io come persona unica possono conescerne gli effetti. Gli psichiatri, mi perdoni, li prescrivono ma non hanno la benche' minima idea dell'effetto che avranno su una determinata persona. Seguono le linee guida ma non li provano sul,a loro pelle, e ogni individuo e unico ,con effetti e benefici diversi. Dunque torniamo a noi senza raggirare le domande.....Quale emivita ha lo Xanax a Rilascio RP? Grazie

[#5]  
Dr. Francesco Saverio Ruggiero

Referente scientifico Referente Scientifico
56% attività
20% attualità
20% socialità
AVELLINO (AV)
ISCHIA (NA)
TARANTO (TA)

Rank MI+ 96
Iscritto dal 2003
Allora è inutile proprio chiedere perchè era chiaro dove voleva arrivare.

Personalmente non credo che lei davvero si faccia visitare da qualcuno per far variare la terapia ma decide in autonomia cosa fare e lo scarso risultato sulla sua salute psichica è evidente.

Quanto c'era da dire è stato detto per cui il consulto viene chiuso.
https://www.instagram.com/psychiatrist72/
https://wa.me/3908251881139
https://swite.com/psychiatrist72