Utente
Buonasera,

ho 28 anni e da un anno e mezzo per dormire faccio uso di Sonirem, 25 gocce circa ogni sera.

Ho iniziato a prenderle in un momento di forte stress su consiglio di un conoscente, dopodiché ho chiesto la prescrizione al medico curante senza essere però seguito nell'assunzione.
Fin dall'adolescenza ho sempre avuto problemi con il sonno e vedendo l'efficacia del farmaco ho continuato pensando di aver trovato finalmente la soluzione ai miei disturbi.

Ad ogni modo oggi il momento di forte stress è finito, quindi, al di là dei miei problemi di lunga data, sono abbastanza certo di non avere più bisogno del farmaco in modo continuativo, vorrei toglierlo del tutto ma adesso faccio veramente fatica ad addormentarmi senza prenderlo.

So che questi farmaci vanno tolti gradualmente ma vorrei capire come muovermi, adesso nel modo corretto, senza fai-da-te.

Non so nemmeno se sono consigli che posso ricevere online, in alternativa vorrei capire a che figura far riferimento.

Io abito poco fuori Milano e leggevo dei neurologi del dipartimento per la cura dei disturbi del sonno dell'Ospedale San Raffaele, non so però se è ciò che fa per me o se devo contattare uno psichiatra.


Ringraziandovi anticipatamente per le risposte colgo l'occasione per augurarvi buon anno.

[#1]  
Dr.ssa Daniela Sabbadini

20% attività
20% attualità
12% socialità
CONCESIO (BS)
BRESCIA (BS)

Rank MI+ 52
Iscritto dal 2021
Buonasera!
Da quel che leggo sembra che lei non si sia mai rivolto prima ad uno psichiatra e che sia ormai da molto tempo che assume Sonirem 25 gtt ogni sera. Sembra che ormai lei dorma bene e voglia tentare la sospensione di Sonirem, che giustamente non può avvenire bruscamente.
La suscettibilità, sia fisica che psicologica, al Sonirem è molto personale.
Non conoscendola le consiglio di tentare una sospensione mediamente graduale (circa 1 goccia in meno a settimana) e di interrompersi alla dose minima raggiunta se ricompaiono problemi del sonno. Altrimenti continuare fino a totale interruzione.
Se così facendo non riesce ad interrompere Sonirem, può tentare intervalli più lunghi tra una diminuzione e l'altra, oppure rivolgersi al suo Medico di Base e valutare insieme a lui una consulenza psichiatrica specialistica.

Cordialmente
Dr.ssa Daniela Sabbadini
Brescia
https://www.instagram.com/invites/contact/?i=p2gu45dhtetu&utm_content=koct5ds

[#2]  
Dr. Francesco Saverio Ruggiero

Referente scientifico Referente Scientifico
56% attività
20% attualità
20% socialità
AVELLINO (AV)
ISCHIA (NA)
TARANTO (TA)

Rank MI+ 96
Iscritto dal 2003
La sospensione del farmaco deve essere fatta con l’ausilio di uno specialista evitando di gestire in autonomia il farmaco.

Dr. F. S. Ruggiero


http://www.francescoruggiero.it
https://www.instagram.com/psychiatrist72/
https://wa.me/3908251881139
https://swite.com/psychiatrist72