x

x

Insonnia e ansia

Buongiorno dottori intanto ci tenevo a ringraziarvi per il servizio che offrite.

Sono una ragazza di 32 anni e soffro di un disturbo di ansia generalizzata.

Avevo interrotto la terapia l’anno scorso perché stavo bene, ma purtroppo il problema si riacutizzato.

Ho ricominciato la terapia da poche settimane con zarelis 75 mg e xanax (da 0, 50 a 1 mg) sotto supervisione della mia psichiatra.

Il mio problema principale ora è dormire la notte quando so che devo lavorare.
(Nel weekend dormo bene)
La mia psichiatra mi ha prescritto zolpeduar 10 mg per dormire.

In merito a questo ho delle paure che la mia psichiatra, forse perché stanca e stressata, non riesce a fugare in questo momento.

La prima è quella di sviluppare una dipendenza psicologica dal farmaco, quindi di non riuscire più a dormire senza e la seconda è: posso prenderlo insieme a xanax la sera o è troppo?

Chiedo il vostro parere perché non so bene come muovermi e come mettere a tacere le mie paure.

Grazie in anticipo.

Cordiali Saluti
[#1]
Dr. Francesco Saverio Ruggiero Psichiatra, Psicoterapeuta 37.6k 897 60
La prescrizione si sussegue alla terapia che assume per cui è logico che la sua psichiatra ne abbia valutato l'opportunità nel corso della terapia attuale, come indicato in prescrizione.

Generalmente questi farmaci vanno utilizzati per brevi periodi, con l'andamento della terapia potrebbe ottenere miglioramenti sul sonno.


Dr. F. S. Ruggiero

http://www.francescoruggiero.it

https://wa.me/3908251881139
https://www.instagram.com/psychiatrist72/

[#2]
dopo
Utente
Utente
Grazie per aver risposto così rapidamente.
Chiaro sì, probabilmente si tratta solo di una mia paura.
Chiedo solo un ulteriore chiarimento perché non ho ben capito: io assumo xanax 0,50 mg la sera prima di dormire, posso prendere anche zolpeduar?
Grazie ancora.
Saluti
[#3]
dopo
Utente
Utente
Buongiorno,
torno a scrivere perché ho sempre tanto timore a prendere zolpeduar in quanto ho paura che possa instaurarsi una dipendenza psicologica e, con il tempo, anche fisica.
Sto andando avanti con circadin 2mg e xanax, ma non sta funzionando. Spesso Dormo poco e male.
Dovrei abbandonare le mie paure e prendere zolpeduar? Potrei avere qualche consiglio?
Ovviamente sto continuando la terapia con zarelis 75 mg.
Grazie
Cordiali Saluti
[#4]
Dr. Paolo Carbonetti Psichiatra, Psicoterapeuta 3.7k 208
Buonasera
il sonno è importante per il benessere psicologico e per l'umore. Non abbia timore di seguire la terapia che le hanno prescritta. Quel tipo di farmaci, come lo zolpidem, può dare dipendenza solo dopo un tempo discretamente lungo. Nel frattempo la sua ansia di base sarà migliorata o scomparsa, e lei potrà gradualmente sospenderlo.
Auguri

Dr. Paolo Carbonetti
Specialista in Psichiatra
Specialista in Psichiatria Forense
Viterbo-Terni-

[#5]
dopo
Utente
Utente
Grazie dottore per la risposta e per la rassicurazione. Mi sento effettivamente un po’ persa in questo momento e ho bisogno di riposare per ritrovare il mio equilibrio.
Grazie ancora per il consiglio.
Buona serata.
Saluti
[#6]
dopo
Utente
Utente
Buonasera gentili dottori,
torno a per porvi una domanda: la mia psichiatra mi prescritto di autentare zarelis 75 mg che prendo al momento a 150 mg.
Io però ho paura... non ho mai preso questo dosaggio.
Si tratta di un dosaggio molto alto? Dovrei avere timori in merito anche agli effetti collaterali?
Grazie.
Saluti
[#7]
Dr. Paolo Carbonetti Psichiatra, Psicoterapeuta 3.7k 208
Buonasera
150 mg di venlafaxina vanno considerati un dosaggio medio. A dire di più, questo è il dosaggio al quale questa molecola comincia ad agire anche sulla noradrenalina. A 75 mg non differisce molto dagli altri SSRI.
Questo farmaco è di regola molto ben tollerato. Non abbia timore a seguire le indicazioni del suo specialista.

Dr. Paolo Carbonetti
Specialista in Psichiatra
Specialista in Psichiatria Forense
Viterbo-Terni-

[#8]
dopo
Utente
Utente
Grazie dottore per avermi risposto.
Il mio dubbio è che io sono solo all’inizio della seconda settimana di zarelis a 75 mg... Non dovrebbe avere il tempo di agire il farmaco?
Grazie
[#9]
Dr. Francesco Saverio Ruggiero Psichiatra, Psicoterapeuta 37.6k 897 60
Ha introdotto il discorso dicendo che sta utilizzando 75 mg da poche settimane il 29 di gennaio.

Oggi starebbe all'inizio della seconda settimana che corrisponderebbe a circa il 29 gennaio.

Può chiarire questi aspetti?

https://wa.me/3908251881139
https://www.instagram.com/psychiatrist72/

[#10]
dopo
Utente
Utente
Sì certo, chiedo scusa è l’inizio della terza settimana, non della seconda, mi stavo confondendo.
Allora ho assunto zarelis 37,5 mg dal 13/01 al 25/01.
A quanto pare avrei dovuto iniziare a prendere il dosaggio da 75 dopo una settimana, ma si vede che ci siamo capite male con la psichiatra. Quindi dal 26/01 sto assumendo il dosaggio di 75 mg.
Grazie per l’attenzione.
[#11]
dopo
Utente
Utente
Aggiungo inoltre scusate, che settimana scorsa stavo un pochino meglio.
Ho avuto un paio di brutte notti e, da qualche giorno, mi sembra di essere tornata indietro, però settimana scorsa andava effettivamente meglio...
L’umore era buono, ero attiva e anche abbastanza allegra. Mi sentivo nuovamente me stessa.

Cos'è l'ansia? Tipologie dei disturbi d'ansia, sintomi fisici, cognitivi e comportamentali, prevenzione, diagnosi e cure possibili con psicoterapia o farmaci.

Leggi tutto