x

x

Salve, prendo zoloft da più di un anno, 200mg al dì, puó influire sulla capacità di concentrazione?

Salve, prendo zoloft 200 mg al dì, ormai da più di un anno, ovviamente mi sono rivolta a uno specialista e ho risolto i miei problemi ossessivi, tuttavia non riesco a studiare e la mia carriera universitaria ne sta risentendo, è come se avessi problemi a concentrarmi ma non so se è dovuto a me o alla terapia e saperlo sarebbe davvero importante per me, perché se è la terapia smetto di sentirmi in colpa, se sono io cercherò di trovare una soluzione. Di solito quando mi siedo a studiare ho sonnolenza, mal di testa e nodo alla gola.
[#1]
Dr. Matteo Pacini Psichiatra, Psicoterapeuta, Medico delle dipendenze 39.8k 927 271
Sentirsi in colpa non è comunque costruttivo, a meno che non spinga automaticamente ad andare avanti, ma non sarebbe qui a scrivere se fosse così. E' sicuro che ciò non faccia parte di un meccanismo ossessivo rivolto al non esser sicuro di studiare bene ?

Dr.Matteo Pacini
http://www.psichiatriaedipendenze.it
Libri: https://www.amazon.it/s?k=matteo+pacini&__mk_it_IT=%C3%85M%C3%85%C5%BD%C3%95%C3%91&ref

[#2]
dopo
Utente
Utente
Salve Dr. Pacini, la ringrazio per la risposta, Ho parlato di senso di colpa perché se non è lo zoloft magari sono io che ho poca forza di volontà, però non riesco a capirlo, per certi versi è proprio come se non riuscissi a concentrarmi e tutti i sintomi che ho elencato (sonno nonostante dorma 8 ore a notte, mal di testa e nodo alla gola) di certo non aiutano.