Ho ansia di poter avere una malattia mentale grave e ansia di avere l’ansia

Salve a tutti, vi scrivo perché l’ansia non mi permette di vivere.

Iniziò tutto con l’inizio della pandemia.

Appena scoperto del covid iniziai ad avere ansia costante, paura di potermi contagiare e vari sintomi fisici che mi portarono a chiedere rassicurazioni ripetute al mio medico di base.

Un giorno mi trovai a sputare sangue e da lì iniziò l’inferno, paura di avere un cancro polmonare in stadio terminale.

Iniziarono le ricerche su Google, sputavo costantemente per vedere se ci fosse sangue e vivevo con la paura di smettere di respirare da un secondo all’altro, avevo il terrore di morire.

Andai dopo 2 mesi a fare un’RX, risultò negativa.

Da lì iniziò la fobia della leucemia (causa livido sulla pancia), ero costantemente su google, chiamavo spesso il mio medico e tastavo costantemente i linfonodi, andai a fare le analisi e tutto negativo, ma i dolori non passavano e la convinzione di avere malattie aumentava.

Una sera ebbi il mio primo episodio di derealizzazione (credevo fosse un ictus) e da lì iniziai ad aver paura di uscire fuori dal mio paese, per paura di sentirmi male.

Ebbi un attacco di panico, con correlate vertigini e da lì iniziai ad avere paura di un cancro cerebrale e avevo vertigini e derealizzazione ogni giorno.

Andai a fare 5 visite neurologiche, ma non mi fidavo della diagnosi (ansia e ipocondria), iniziai a fare analisi del sangue (ben 12) per smorzare la paura di avere tumori in metastasi.

Finché capii che fisicamente non avevo nulla, ma solo TANTA ansia e ipocondria, così iniziai ad andare in psicoterapia e da lì iniziò il terrore delle malattie mentali.

Iniziai ad avere paura della schizofrenia (paura di poter avere allucinazioni da un momento all’altro), paura del disturbo borderline ecc.

Avevo ansia h24, non riuscivo a stare tranquillo, dolori fisici allucinanti, debolezza e paura di avere ogni malattia esistente.

Avevo/ho paura di rimanere solo in casa, paura ad allontanarmi da casa, paura di avere derealizzazione, paura di peggiorare, paura di avere malattie mentali gravi, ansia dell’ansia, paura di impazzire ecc.

Qualche mese fa, una mia vecchia amica di liceo si tolse la vita.

Da lì iniziò la fobia della depressione e la paura di poter impazzire, perdere il controllo e fare il suo stesso gesto.

Ho ansia costante e sento tutti i sintomi della depressione, ho il terrore di poter impazzire e suicidarmi e solo al pensiero mi manca l’aria.

A volte queste paure sono talmente intense (succede raramente) da paralizzarmi sul divano, con l’ansia fortissima e arrivare persino ad aver paura di uscire fuori dal balcone per paura di impazzire e buttarmi di sotto, nonostante io non voglia (spero).

Bene, non so più dove sbattere la testa, ho quest’ansia costante che mi invalida la vita, questa paura della depressione e la paura di poter impazzire e suicidarmi e paura della schizofrenia.

Sono ansia e ipocondria che mi stanno causando tutto ciò o ho un disturbo più grave?

Se sì, posso guarire e tornare a vivere bene come un anno fa?
[#1]
Dr. Francesco Saverio Ruggiero Psichiatra, Psicoterapeuta 35,3k 847 56
Nel frattempo ha fatto una visita psichiatrica per far valutare la situazione o rimane fermo a ragionarci sopra?



Dr. F. S. Ruggiero


http://www.francescoruggiero.it

https://www.instagram.com/psychiatrist72/
https://wa.me/3908251881139
https://swite.com/psychiatrist72

[#2]
dopo
Utente
Utente
Sì, mi è stata diagnosticata una ipocondria + disturbo d’ansia generalizzato, ma ho il terrore di poter avere una depressione o una ipotetica schizofrenia e tutto ciò non fa altro che amplificare l’ansia
[#3]
Dr. Francesco Saverio Ruggiero Psichiatra, Psicoterapeuta 35,3k 847 56

Cos'è l'ansia? Tipologie dei disturbi d'ansia, sintomi fisici, cognitivi e comportamentali, prevenzione, diagnosi e cure possibili con psicoterapia o farmaci.

Leggi tutto

Contraccezione: quanto sei informato? Scoprilo con il nostro test