è normale inizio terapia con paroxetina e stanchezza invalidante?

Salve, oggi è il quarto giorno che assumo paroxetina 10mg tra 3 gg dovrei arrivare al dosaggio pieno prescrittomi (20mg).
Non ho voluto chiedere troppo alla psichiatra riguardo gli effetti collaterali di questi primi giorni... però mi ritrovo con una stanchezza mentale davvero difficile da gestire che mi porta a stare a letto tutto il giorno con tentativi di studiare e stare seduta fallimentari, volevo sapere se ciò rientra tra gli effetti collaterali comuni che via via scompaiono e se scompariranno con l'assunzione della dose completa o passerò un'altra settimana così una volta aumentato il dosaggio.
Vorrei anche precisare che assumo trazodone 75mg da un paio d'anni e lo sto continuando ad assumere contemporaneamente.
Ringrazio anticipatamente
[#1]
Dr. Francesco Saverio Ruggiero Psichiatra, Psicoterapeuta 41.7k 1k 63
Il motivo della introduzione di una seconda terapia antidepressiva invece di aumentare quella già in corso quale sarebbe?


Dr. F. S. Ruggiero


http://www.francescoruggiero.it

https://wa.me/3908251881139
https://www.instagram.com/psychiatrist72/

[#2]
Utente
Utente
Buonasera, il motivo è un cambiamento della mia sintomatologia, prima avevo una sindrome ansioso depressiva e insonnia e specialmente quest'ultima sembrerebbe essersi risolta con il trazodone nonostante il dosaggio minimo.. a seguito di alcuni eventi che si sono sommati nel giro di pochi mesi ho iniziato a presentare attacchi di panico, fobia sociale e ansia anticipatoria e la mia psichiatra ha ritenuto fosse meglio iniziare paroxetina ma mantenere trazodone che quanto meno mi fa dormire... ha specificato che la paroxetina non vorrebbe farmela assumere per tempi lunghi. Dunque lei ritiene siano normali i sintomi riportati in questa prima fase di paroxetina a livelli bassi e che possano risolversi aumentando il dosaggio? Grazie
[#3]
Dr. Francesco Saverio Ruggiero Psichiatra, Psicoterapeuta 41.7k 1k 63
Tali sintomi sono presenti per l’associazione e l’introduzione veloce della terapia.

Questo approccio al disturbo non è condivisibile come neanche l’uso limitato della paroxetina.


Se il disturbo è evoluto e il trazodone non si ritiene efficace, la terapia va cambiata in modo deciso.
[#4]
Utente
Utente
Ma il trazodone continua a farmi dormire e ha risolto la mia insonnia, non crede che possa essere un elemento sufficiente per mantenerlo? considerando che il dosaggio appunto è quello necessario per migliorare i disturbi del sonno e invece la paroxetina dovrebbe curare depressione e soprattutto quei sintomi più specifici legati a queste ansie e al panico.

"Tali sintomi sono presenti per l’associazione e l’introduzione veloce della terapia." cosa intende per veloce?

"Questo approccio al disturbo non è condivisibile come neanche l’uso limitato della paroxetina." intende il dosaggio basso? questo devo mantenerlo solo per la prima settimana poi passero a 20 mg

Grazie per gli eventuali chiarimenti
[#5]
Utente
Utente
Salve, oggi sto all'11 giorno, da 4 giorni assumo la dose piena di 20mg. Solo che i miei sintomi sembrano essere sempre peggiori: stanchezza, sonnolenza estrema, confusione mentale, rallentamento e anche la paura di uscire e qualche breve attacco di panico. Mi sto un po' preoccupando perchè mi è stato detto che dopo 10 giorni passano gli effetti collaterali, ma io sono all'11 giorno e noto solo peggioramenti. Che ne pensa?