Conseguenze del disturbo bipolare

Buonasera, sono in cura ormai da molti anni con farmaci per il disturbo bipolare
Carbolitium matt/sera
Lamictal matt/sera
Entact 10 mg solo mattina
Tavor alla sera per problemi di insogna.

La mia osservazione è questa, possono questi farmaci incidere negativamente sulla forza ed energia fisica?
Ho amiche coetanee di 50 anni, che sembrano riuscire a vivere il dubbio rispetto a me.
Invece a me accade di stancarmi sia fisicamente che mentalmente.
È previsto tutto questo?
o conviene fare indagini per capire se sia altro a procurarmi questa eccessiva stanchezza?
grazie
[#1]
Dr. Francesco Saverio Ruggiero Psichiatra, Psicoterapeuta 35,4k 847 56
Lei ha un disturbo che agisce anche sulla fatica e su quanto annesso.

Pur sapendolo però immagina che ci sia qualcosa sottostante che non la fa stare bene.

È sempre in funzione del compenso sintomatologico.


Dr. F. S. Ruggiero

http://www.francescoruggiero.it

https://www.instagram.com/psychiatrist72/
https://wa.me/3908251881139
https://swite.com/psychiatrist72

[#2]
dopo
Utente
Utente
Buonasera Dottore,
Non capisco il senso di "pur sapendolo"
Io so che prendo dei farmaci per questo tipo di disturbo e che dovrebbero evitarmi le conseguenze che ne derivano,per cui ignoro totalmente che la stanchezza e la forza limitata,possono derivare dal mio disturbo,e mi interrogo se possano essere altri problemi.
Non le sembra giusto?

Il disturbo bipolare è una patologia che si manifesta in più fasi: depressiva, maniacale o mista. Scopriamo i sintomi, la diagnosi e le possibili terapie.

Leggi tutto

Contraccezione: quanto sei informato? Scoprilo con il nostro test