Ansia o altro? non riesco ad uscire fuori da questo tunnel senza risposta

Buonasera, non so se ho inserito nella sezione esatta la domanda...ma è da tempo che non riesco a trovare una soluzione al mio problema.
I miei sintomi sono difficoltà a deglutire i cibi solidi esempio: pizza, panino, carne tutto ciò che è solido accentuandosi di più a pranzo e a cena a colazione sembra scomparire.
Per questo problema sono andata prima da un internista che mi ha dato da effettuare videocinesofagografia con bario questa ha evidenziato solo un po' di reflusso gastroesofageo in sede decubito semiprono.
Ho effettuato un'altra radiografia con bario dell'esofago con stomaco e duodeno e ha rilevato solo una vivace peristalsi con inizio pronto dello svuotamento il cui svolgimento è disordinato.
Inoltre mi ha fatto fare analisi per la miastenia essendo che ho questa difficoltà a deglutire, risultato: negativo.
Quindi per questo problema da tali indagini non è risultato nulla a sua detta.
Oltre questo problema di deglutizione ho anche senso di pienezza quando mangio con conseguente pancia gonfia e fatica a respirare.
Per tali problemi mi sono rivolta anche ad un Gastrenterologo e visionando le indagini fatte ha ritenuto non opportuno effettuare gastroscopia dati i risultati delle radio, dicendo che sia un problema ansioso.

Oltre al problema della deglutizione ho anche quando cammino giramenti di testa, gambe che delle volte mi formicolano e pesanti e deboli e certe volte una sensazione come se tirassero così come anche il collo infatti appena cammino per più di 5 minuti mi sento di tutto e di più ossia senso di svenimento, giramento di testa, vista offuscata e mancanza di respiro e tremori alle gambe, denti etc per questo ho fatto visita dal cardiologo con eco, elettro cardiogramma e visita approfondita dove non ha rilevato niente di rilevante se non un po' di pressione bassa (che soffro da sempre) ho effettuato anche una risonanza all encefalo dove non è uscito niente per fortuna e anche risonanza al tratto cervicale che mi ha rilevato questa una protusione del disco intersomatico C5 e C6.
Ho effettuato anche analisi del sangue a settembre 2020 unici valori carenti era la vitamina d e leggermente colesterolo il resto tutto nella norma.
Ho effettuato anche ecografia della pancia non ha rilevato nulla.
Ora mi chiedo e vi chiedo devo fare qualche altra cosa?
Cosa può essere o cosa ho?
dato che ormai andare a mangiare fuori per me è diventata una tragedia dato il problema
Della deglutizione e anche una semplice passeggiata è diventato un tormento perché mi iniziano a venire tutti i sintomi di questo mondo compreso i tremori forti alle gambe e mandibola.
Scusate la lunghezza del messaggio e spero che leggiate quanto scritto perché non vedo più una soluzione a ció e la voglia di vivere in modo normale è cosi forte dal voler trovare una soluzione data anche la mia età di 28 anni! Grazie anticipatamente.
[#1]
Dr. Francesco Saverio Ruggiero Psichiatra, Psicoterapeuta 35,3k 847 56
Potrebbe anche essere correlato ad un disturbo ansioso che va valutato da uno specialista con visita diretta per una introduzione di terapia eventuale.


Dr. F. S. Ruggiero


http://www.francescoruggiero.it

https://www.instagram.com/psychiatrist72/
https://wa.me/3908251881139
https://swite.com/psychiatrist72

[#2]
dopo
Utente
Utente
Dottore prima di tutto la ringrazio per la sua risposta. Volevo chiederLe se è opportuno effettuare altre indagini per escludere altro o andare direttamente sulla sfera ansiosa ? Grazie anticipatamente
[#3]
Dr. Francesco Saverio Ruggiero Psichiatra, Psicoterapeuta 35,3k 847 56
[#4]
dopo
Utente
Utente
Va bene e dottore, un'ultima cosa qualche mese fa sono stata da un psichiatra che mi ha prescritto daparox 10 gocce per una settimana e poi aumentarle a 20 gocce e lexotan due volte al giorno 7 gocce Fino a poi toglierle queste. Non ho mai iniziato questa cura perché volevo terminare tutte le visite e accertamenti e anche per la paura di iniziare questi medicinali per gli eventuali effetti collaterali. Lei pensa che iniziandola va via la problematica della deglutizione anche ? Grazie mille dottore

Cos'è l'ansia? Tipologie dei disturbi d'ansia, sintomi fisici, cognitivi e comportamentali, prevenzione, diagnosi e cure possibili con psicoterapia o farmaci.

Leggi tutto

Contraccezione: quanto sei informato? Scoprilo con il nostro test