x

x

Problema di prurito, vortioxetina, clonazepam, cortisone

Salve vi scrivo perchè da circa 6 mesi assumo cortisone a causa di "sarcoidosi" attualmente sono all'ultimo mese di terapia e assumo 5mg di cortisone in giorni dispari e 10 mg in giorni pari.
Purtroppo soffro di depressione e ansia da quando ero molto piccolo e ho sempre assunto farmaci per tenere a bada i sintomi.
Ultimamente sono stato dallo specialista in psichiatria e neurologia che mi ha sempre seguito a causa di una forte ricaduta depressiva.
E mi ha prescritto come farmaci vortioxetina che assumo da circa 2 settimane e ne assumo 20 mg al giorno, e anche clonazepam per calmare gli stati ansiosi, che assumo 3 volte al dì (15 gocce) ore 8-13-22.

Purtroppo ho iniziato ad avere un fortissimo prurito, soprattutto notturno alle gambe e alle braccia, in particolare però alle gambe.
Il medico mi ha consigliato di sospendere vortioxetina per qualche giorno per capire se fosse la causa.
Ma come ho smesso di assumerlo ho inizsiato a stare molto male (depressione).
Cosi ho ripreso il farmaco.
Ora vorrei solo capire se è possibile che questo farmaco (come letto sul bugiardino) possa causare questi problemi.
Il prurito non presenta chiazze, rossori ne altro, solo prurito.
Nel caso fosse la vortioxetina a causare questo problema, potrebbe essere un sintomo passeggero o dovrò cambiare terapia?
Perchè purtroppo cambiare terapia mi spiacerebbe molto visto che mi trovo molto bene con questo farmaco, prurito a parte.
E molti altri antidepressivi mi hanno creato diversi problemi anche più seri e con scarsi risultati per quanto riguarda la depressione.
Grazie a chi risponderà.

Cordiali Saluti Alessandro
[#1]
Dr. Matteo Pacini Psichiatra, Psicoterapeuta, Medico delle dipendenze 39k 913 271
Ma alla sospensione il prurito è passato ?

Dr.Matteo Pacini
http://www.psichiatriaedipendenze.it/wp-admin/install.php
Visite e Consulti Skype : "Studio Psichiatrico Pacini"

[#2]
dopo
Utente
Utente
La sospensione del farmaco è durata solo un giorno, perchè come detto sopra, come ho smesso di prenderlo ho iniziato a stare molto male (depressione). E mi creda, meglio il prurito che la depressione/ansia. Quindi non so dirle se il prurito dipendesse o no da varioxetina. Volevo solo sapere se magari la causa fosse il clonazepam, magari potrebbe dipendere anche da questo farmaco? Sarebbe davvero un grosso fastidio per me sospendere finalmente una cura che trovo piuttosto funzionale.. Grazie per la risposta, gentilissimo dottore.
[#3]
Dr. Matteo Pacini Psichiatra, Psicoterapeuta, Medico delle dipendenze 39k 913 271
Certamente una prova per verificare un sintomo non si fa in questo modo. Per cui non ho altri elementi per poter attribuire il sintomo a niente.

Dr.Matteo Pacini
http://www.psichiatriaedipendenze.it/wp-admin/install.php
Visite e Consulti Skype : "Studio Psichiatrico Pacini"

Sai proteggerti dal sole? Partecipa al nostro sondaggio