Per quanto tempo assumere paroxetina e come toglierla ?

Salve dottori, sono circa 3 mesi che assumo Paroxetina 20mg, per disturbi di ansia e attacchi di panico.
Una sera di marzo durante un allenamento in palestra ho provato per la prima volta un forte attacco di panico, con senso di nausa, fiato corto, tachicardia e sbandamento.
In passato l’avevo conosciuti ma per breve tempo (secondi) ma non mi avevano mai preso così.
Da quella sera ad oggi sono passati 5 mesi infernali ansia tutti i giorni, con un forte magone allo stomaco e oppressione al petto, giramenti di testa e nausee e infine dispnea fissa tutto il giorno.
A questo punto dopo due mesi Decido di contattare il mio medico che mi prescrive Paroxetina, e devo dire che mi ha dato una grande mano sono adesso tre mesi che i sintomi piano piano sono spariti quasi tutti, l’ansia c’è sempre ma nn tutto il giorno, sto cominciando a volte a dimenticarmi e di conseguenza a non pensarci, ma ci sono ancora giornate no, che mi prende all’improvviso e ritorna solo la dispnea, questo senso di non respirare bene che mi accompagna sino a quando non riesco a mantenere la calma, ho ripreso a camminare ma non riesco a fare sforzi per paura di non respirare bene se mi prende un attacco di ansia.
Volevo sapere per quanto tempo dovrò prendere questa medicina e come sospenderla quando sarà il momento.
Grazie in anticipo
[#1]
Dr. Francesco Saverio Ruggiero Psichiatra, Psicoterapeuta 41.1k 1k 63
il tempo di trattamento è stabilito dal suo psichiatra, comunque il periodo di tempo deve essere sufficientemente lungo, e la sospensione verrà indicata al momento opportuno.


Dr. F. S. Ruggiero


http://www.francescoruggiero.it

https://wa.me/3908251881139
https://www.instagram.com/psychiatrist72/

[#2]
dopo
Utente
Utente
Salve dottore grazie per la risposta, io sono seguito dal mio medico di base e il mio psicologo.
Ma a volte mi domando ma tutto questo che prima non avevo è possibile che è stato scaturito dalla paura che mi sono messo quel giorno ?
[#3]
Dr. Francesco Saverio Ruggiero Psichiatra, Psicoterapeuta 41.1k 1k 63
Sarebbe utile che effettui una visita psichiatrica per una definizione appropriata delle sua condizione clinica.

https://wa.me/3908251881139
https://www.instagram.com/psychiatrist72/

[#4]
Attivo dal 2022 al 2023
Psichiatra, Psicoterapeuta, Medico delle dipendenze
Buongiorno,
ribadendo ciò che ha scritto il collega... La terapia non si sospende quando si sta bene... Ma soprattutto ci vuole uno specialista per descriverle cosa é successo, per decidere il dosaggio preciso, i tempi di assunzione e spiegarle rispetto a questi elementi il perché...

Cordialmente
[#5]
dopo
Utente
Utente
Buongiorno dottore,
Si è chiaro, il mio medico mi ha detto che comunque è presto 3 mesi di assunzione non sono niente,
Ho fatto dei passi avanti, ma a volte mi capita quel giorno no, che mi porta i giorni seguenti malessere, per poi stare bene.
L’ansia mi accompagna comunque per tutta la giornata, non in tutti i momenti, ma il pensiero c’è sempre insieme al respiro corto.
Sto seguendo anche una terapia cognitiva