Zoloft per anginofobia

Salve dottori a causa di un soffocamento avvenuto il 21 giugno ho iniziato a soffrire di anginofobia.

Da dicembre 2021 sto passando un periodo di ansia che comunque in generale andava meglio soltanto che ora mi è rimasta questa cosa ed essendo che sono un soggetto molto magro (1.75x 51kg) sto mangiando molto di meno perché ho questa paura di soffocare infatti sento come se a un certo punto tutti i muscoli della deglutizione si indeboliscono e non riesco più a coordinare l'atto deglutitorio, in tutto ciò al momento ho perso un kilo.

Con la psicoterapeuta a questo punto abbiamo deciso di utilizzare un po di farmaco per vedere di cacciare questa paura.

Il farmaco in questione è zoloft e ne sto prendendo al momento 1/4.

Leggendo ho visto che potrebbe portare addirittura scarso appetito e dimagrimento, ma anche aumento di peso e più fame.

A me preoccupa se mi facesse l'effetto dimagrimento che già sta avvenendo di suo xk mangio di meno.

Qualche consiglio?
[#1]
Dr. Francesco Saverio Ruggiero Psichiatra, Psicoterapeuta 41k 1k 63
un quarto di farmaco non ha alcun senso in qualsiasi trattamento

La sua psicoterapeuta è un medico?

Dr. F. S. Ruggiero


http://www.francescoruggiero.it

https://wa.me/3908251881139
https://www.instagram.com/psychiatrist72/

[#2]
Dr. Matteo Pacini Psichiatra, Psicoterapeuta, Medico delle dipendenze 43.4k 988 248
Un quarto presumo sia una dose iniziale, perché indipendentemente dal dosaggio della pillola, sarebbe sottodosato. Lei ovviamente si preoccupa degli effetti iniziali possibili come se il problema fosse che le debbano mettere fame o meno. Il problema è che le devono levare l'ossessione di controllare la deglutizione.
" non riesco più a coordinare l'atto deglutitorio," il problema è che cerca di farlo, non che non ci riesce, ma che vuole controllarlo nella sua componente automatica, con il risultato che rimane bloccato. L'effetto dimagrimento è dovuto al suo disturbo: non mangia a causa di questa paura.

Dr.Matteo Pacini
http://www.psichiatriaedipendenze.it
Libri: https://www.amazon.it/s?k=matteo+pacini

[#3]
dopo
Utente
Utente
Buongiorno grazie della tempestiva risposta si è un dosaggio iniziale per evitare effetti collaterali pesanti.
Mi preoccupa se oltre il fatto di mangiare poco si ci metta anche il farmaco a peggiorare la situazione anche se so benissimo che una volta che agisce dopo qualche settimane dovrebbe risolvere e di conseguenza riprendere a mangiare come si deve.
Solo una domanda, in generale questi problemi si risolvono con gli antidepressivi?
[#4]
Dr. Matteo Pacini Psichiatra, Psicoterapeuta, Medico delle dipendenze 43.4k 988 248
Sono domande ridondanti, già superate dalla decisione presa. E' irrilevante sapere cosa accade in genere, Lei sta provando una cura.

Dr.Matteo Pacini
http://www.psichiatriaedipendenze.it
Libri: https://www.amazon.it/s?k=matteo+pacini

[#5]
dopo
Utente
Utente
Dottore capisce che un po di conforto potrebbe aiutarmi stiamo parlando di me che già peso 52 kili questi 2 kili li ho persi sto aumentando piano piano il dosaggio so che è ancora presto ma capire che non riuscire a mangiare come si deve è angosciante faccio fatica pure a bere o a prendere il quarto di pillola
Ansia

Cos'è l'ansia? Tipologie dei disturbi d'ansia, sintomi fisici, cognitivi e comportamentali, prevenzione, diagnosi e cure possibili con psicoterapia o farmaci.

Leggi tutto