Effetti ed efficacia zoloft a lungo termine

Buongiorno
Sono un Maschio di 41 anno da circa 20 anni prendo zoloft e xanax al bisogno
X disturbi di personalità mista
Ho sempre preso una dose di 50 mg al giorno con due interruzioni nell arco dei 20 anni con annessa recidiva depressiva
Dalla 2 ricaduta non ho più smesso di prenderlo fino ad arrivare ad un dosaggio di 150 mg da circa 2 anni con riscontri positivi
Nell ultima settimana ho avuto una distimia moderata senza apparente motivo
Ho aumentato a 200 mg lo zoloft da 3 giorni
Il mio psichiatra mi ha consigliato il passaggio a paroxetina perché é troppo tempo che prendo sertralina e può risultare dopo tanto tempo inefficace
é possibile che realmente la sertralina perda efficacia nel lungo termine?

Il nuovo dosaggio a 200mg é pericoloso a lungo andare?
considerando che soffro di exstrasistole e ipertensione e prendo 100mg di metoprololo
Ringrazio anticipatamente
[#1]
Dr. Matteo Pacini Psichiatra, Psicoterapeuta, Medico delle dipendenze 43.5k 990 248
Non utilizzi termini tecnici possibilmente, salvo quelli che indicano le diagnosi riportate. Ad esempio "nell'ultima settimana ho avuto una distimia moderata" non ha senso e confonde le idee.

Ammesso che perda efficacia, non capisco la sostituzione con una cosa che ha lo stesso meccanismo d'azione.

La diagnosi è vaga, e non ha terapie farmacologiche di riferimento. Anche quando parla di recidiva depressiva non è chiaro come vada inteso, perché la diagnosi non è di malattia depressiva.

Dr.Matteo Pacini
http://www.psichiatriaedipendenze.it
Libri: https://www.amazon.it/s?k=matteo+pacini