x

x

Dentro un buco nero..mi dicono essere un problema psichiatrico..aiutatemi

Buongiorno gentilissimi dottori sono qua a chiedere aiuto perché ormai sono due anni che sto male ma nessun esame porta ad una diagnosi...

Partiamo dal fatto che non sto per niente bene, ho un dolore sempre a sinistra zona addome torace che quasi tutti i giorni almeno una volta al giorno mi porta ad avere un peso sul petto sinistro facendo fatica a respirare, come se avessi qualcuno che mi stritolasse internamente, sento tirare sento fastidio alla parte sinistra del torace con spasmi muscolari, sento bolle di aria che scoppiano sotto al torace sempre sinistro, sento calore interno all'altezza del collo e oppressione, piango e piango perché ho fatto molti esami ma nulla è venuto fuori, RX torace, tac torace, risonanza magnetica addome completo con contrasto, esami del sangue di tutti i tipi, gastroscopia, colonscopia sono stata dal cardiologo, dal pneumolo dal gastroenterologo ma niente non evince nessuna patologia organica, allora il mio medico di base mi ha detto di smettere di fare esami perché stiamo cercando qualcosa che non c'è e di iniziare un percorso psichiatrico.


Ho iniziato ovviamente non credendo possibile che io stessi così per un problema di testa.
Tutt'ora non ci credo... sono stata anche più volte al pronto soccorso ho fatto esami del sangue e ECG ma nulla tutto negativo, detto da loro anche problema di ansia.


Ritornando al mio.
percorso psichiatrico mi è stato detto che il mio è un problema psichico ed ho iniziato a prendere olanzapina e avevo devo dire alti e bassi poi ho interrotto perché ho preso quasi 10 chili dall'inizio della terapia.


La mia.
domanda è: è possibile possa essere il mio un problema psicologico?
O dovrei continuare a fare esami?


Spero di essere stata chiara nell'esporre il mio problema
[#1]
Dr. Francesco Saverio Ruggiero Psichiatra, Psicoterapeuta 37,1k 888 56
Ne dubita perché non vuole ammettere che sia tale.

Deve curare la questione psichiatrica e non altro.


Dr. F. S. Ruggiero


http://www.francescoruggiero.it


https://wa.me/3908251881139
https://swite.com/psychiatrist72

[#2]
dopo
Utente
Utente
Grazie per la velocissima risposta Dottor Ruggiero...
Da oggi abbiamo cambiato cura con Aripiprazolo 10 mg, la rivedrò tra una settimana...

Gentile Dottore io ho sempre male è normale che stia così sempre male?
Io continuerei a fare esami perché credo che nessuno abbia capito cosa abbia...

Quasi due anni così... È dura.....
[#3]
Dr. Francesco Saverio Ruggiero Psichiatra, Psicoterapeuta 37,1k 888 56
[#4]
dopo
Utente
Utente
Cosa devo fare Dottore?
[#5]
Dr. Giovanni Blengino Psichiatra, Psicoterapeuta, Medico delle dipendenze 180 10
Il collega le ha risposto sui due punti più importanti.. Perché vuole fare gli esami (che é un sintomo del problema) e che non servono (per tanti motivi ma il primo é che alimentano il circolo vizioso e non portano a nulla)

Cosa fare?
- parlare a fondo con il suo psichiatra intanto, per capire cosa le sta succedendo, magari valutare di dare un nome alle cose... Diagnosi? Ansia non è una diagnosi
- ricordare che la psiche può convertire dei sintomi / disagi sul corpo e dare i sintomi, come quelli che descrive
- non fare ulteriori domande ora e non cercare su internet

Se le fa piacere ci aggiorni

Cordialmente

Dr. Giovanni Blengino
Medico Psichiatra
Torino