Utente 199XXX
Salve,
sono un ragazzo di 28 anni.Richiedo un vostro gentile consulto,al fine di trovare spiegazione a un sogno fatto appena due notti fa,poichè mi ha molto turbato e in genere non ricordo mai i sogni che faccio.La mia ragazza e io ,e altre figure,legate alla sua vita (mamma,cugina e un amico di famiglia)in tenuta da mare e a piedi,ci accingevamo a raggiungere la spiaggia...Abbiamo trovato una strada iniziale in discesa e in buone condizioni..Con la mia ragazza giocavamo come siamo soliti fare anche nella realtà.Ad un certo punto abbiamo pensato di scivolare lungo la discesa seduti per terra,per completare la strada in fretta.La stradina mentre scendevamo(solo io e lei così) a tratti era in pianura e tratti in discesa.A metà ho invitato la mia ragazza ad utilizzare qualcosa per non farci male,e abbiamo ripreso la scivolata con due pezzi di cartone trovati sulla strada...Proprio a quel punto infatti,la strada non era più pulita,ma vi era molta spazzatura in giro. Una volta ripresa la scivolata,dopo un piccolo tratto la strada smetteva di essere in buone condizioni e diventava dissestata,piena di ciottoli ,pietre e terriccio...In perfetto stato di abbandono.Abbiamo così dovuto riprendere il tragitto a piedi, e poco dopo abbiamo incontrato un tratto pieno di vegetazione,un vero e proprio ostacolo in mezzo alla strada.Era come se ci fosse un varco di vegetazione,che poteva essere oltrepassato con attenzione,ma di cui noi avevamo un pò paura per le possibili insidie nascoste aldilà del fogliame. Pensavamo di raggirarlo arrampicandoci sul basso muretto che c'era accanto al varco,che rappresentava una via molto più semplice,e con un bel prato in cima ad esso...Ma appena intrapresa la nuova via, proprio là davanti abbiamo visto un serpente di colore giallo-verde ai miei occhi velenoso,poichè era di dimensioni enormi,circa un metro e mezzo di lunghezza.Il serpente era steso in direzione del varco di vegetazione,come se attendesse che ognuno di noi passasse ,per lanciarsi e mordere. Ma,mentre i familiari della mia ragazza passavano tranquillamente,lui fissava loro e con la coda dell'occhio era attento ai nostri movimenti,e sibilava con il solito fare minaccioso del serpente.A quel punto mi sono svegliato e non so se il sogno sia finito per quello,o se mi sono svegliato per l'ansia che mi ha suscitato. I brutti sogni non sono finiti,e ieri notte ho sognato qualcosa di simile,ma stavolta rischiavamo l'attacco da parte di insetti di vario tipo e di grosse dimensioni e pericolosi (mosconi,api ecc...) Vi ringrazio in anticipo,per l'attenzione che mi riserverete.Spero qualcuno di voi possa spiegarmi i motivi di questo sogno.

[#1]  
Dr. Francesco Saverio Ruggiero

Referente scientifico Referente Scientifico
52% attività
20% attualità
20% socialità
AVELLINO (AV)
ISCHIA (NA)
TARANTO (TA)

Rank MI+ 92
Iscritto dal 2003
Prenota una visita specialistica
Gentile utente,

il servizio non e' rivolto alla interpretazione dei sogni che e' un serio metodo di trattamento di esclusivo utilizzo in sede di visita.

Neanche sarebbe serio generalizzare con frasi del tipo "in questo periodo e' preoccupato per qualcosa".

Se ritiene di avere qualche problematica psicologica di qualche genere puo' prenotare una visita direttamente.
https://www.facebook.com/francescoruggiero.it/

https://wa.me/3908251881139

[#2]  
Dr.ssa Valeria Randone

Referente scientifico Referente Scientifico
60% attività
16% attualità
20% socialità
CATANIA (CT)
ROMA (RM)

Rank MI+ 96
Iscritto dal 2010
Gentile Ragazzo,
una possibile interpretazione dei sogni, la si può effettuare con un clinico ed un paziente e, soprattutto all'interno di un setting terapeutico adeguato, conoscendo la sua storia di vita e clinica, un'interpretazione avulsa da lei, non ha validità interpretativa.
Saluti
Cordialmente.
Dr.ssa Valeria Randone,perfezionata in sessuologia clinica.
https://www.valeriarandone.it