Utente
frequento una persona da 1 anno e mezzo circa. E 2 mesi fa mi sono resa conto che e' un tipo che ci prova con tutte, almeno virtualmente. Di persona non lo so perche davanti a me si comporta perfettamente.
Pero' so con certezza che contatta tutte le donne in chat su facebook e ho anche scoperto che si e' iscritto a un sito di incontri (anzi piu di uno). Ora non so se si sia cancellato.
Non so cosa stia cercando con questi messaggi sessualmente espliciti ad altre donne.
Io gli ho detto ultimamente che se non gli interesso puo' benissimo essere onesto e dirmelo e me ne vado. Ma non ha mai ammesso che va in cerca di altre.
La cosa che mi fa male e' che vivo costantemente in ansia e le mie giornate non sono mai tranquille, mi sto rovinando la vita praticamente. Nonostante tutto sono ancora qua.
Vorrei semplicemente sapere se sara' sempre cosi questa persona, perche vivere in questo modo e' altamente stressante.
E poi io non vorrei vivere con una persona che non mi apprezza, o meglio che dice di apprezzarmi e poi di nascosto contatta altre donne.
Vorrei stare con una persona che vuole me altrimenti e' meglio restare soli. Il fatto e' che non ho il coraggio di cambiare e fare questo passo e decidere di andarmene, perche non sono sicura se sto sbagliando io. Oppure la mia indecisione deriva puramente dal fatto che non voglio aprire gli occhi e accettare questa orribile realta' e cioe' che lui non cambiera' mai.
Ho paura che sto sprecando il mio tempo, sono davvero infelice e vorrei che qualcuno mi dicesse se sono io quella che sta sbagliando.

[#1]  
Dr.ssa Angela Pileci

56% attività
20% attualità
20% socialità
SESTO SAN GIOVANNI (MI)
MONZA (MB)

Rank MI+ 96
Iscritto dal 2009
"Il fatto e' che non ho il coraggio di cambiare e fare questo passo e decidere di andarmene, perche non sono sicura se sto sbagliando io. Oppure la mia indecisione deriva puramente dal fatto che non voglio aprire gli occhi e accettare questa orribile realta' e cioe' che lui non cambiera' mai."

Gentile ragazza,

dipende da che cosa vuoi da questo tipo di relazione.
Aggiungi anche che hai paura e che sei infelice: in genere queste emozioni le proviamo e ci guidano verso una direzione. Un ragazzo innamorato non cerca altrove quello che può o dovrebbe volere da te.

E non avrebbe bisogno di rassicurarti a parole, ma con i fatti.

Piuttosto sarebbe interessante capire che cosa ti sta tenendo attaccata a lui se affermi che da questa relazione non hai grandi vantaggi.

Saluti,
Dott.ssa Angela Pileci
Psicologa,Psicoterapeuta Cognitivo-Comportamentale
Perfezionata in Sessuologia Clinica

[#2] dopo  
Utente
grazie per la risposta.

Quello che mi trattiene in questa relazione e' in parte la paura di restare sola a 38 anni, non avendo neppure un lavoro.
E poi un'altra cosa che mi trattiene e' che lui possa cambiare prima o poi.

D'altra parte vivo ogni giorno come se fosse un peso andare avanti e immagino me stessa in altre situazioni, che mi rendano piu' felice e tranquilla.

Ho un'amica malesiana che vive in Giappone e viaggia molto per il suo lavoro. Ci conosciamo da 10 anni ormai e siamo rimaste in contatto. Ultimamente le ho scritto e raccontato il mio stato d'animo. Lei e' anche psicoterapeuta e mi ha detto che e' disposta ad aiutarmi. Verra' in Europa per un mese e mi ha proposto di raggiungerla per stare insieme e parlare.
Io sono tentata molto a cambiare ambiente, vorrei quasi partire ma c'e' qualcosa che mi frena.
Io credo che sia proprio il fatto che vorrei che lui cambiasse e smettesse di contattare le sue amiche o vecchie amiche su facebook o altri mezzi di comunicazione tipo skype.

Solo che non posso dirglielo che sono preoccupata perche ho letto quei messaggi, perche passerei nel torto avendo infranto la sua privacy.

Non so che fare anche perche questo mio stato di costante preoccupazione non mi fa essere naturale e spontanea non solo con lui ma anche nelle relazioni con gli altri, perche sono sempre angosciata e ansiosa.



[#3]  
Dr.ssa Laura Mirona

32% attività
0% attualità
12% socialità
CATANIA (CT)
TREMESTIERI ETNEO (CT)

Rank MI+ 44
Iscritto dal 2011
Vorrei stare con una persona che vuole me altrimenti e' meglio restare soli.

Gentile utente,

da questa frase mi sembra che lei abbia già trovato la soluzione. Ma poi scrive anche di non avere il coraggio di lasciarlo. Bè in parte è comprensibile, per tutte le ragioni che lei ci ha raccontato, ma a 38 anni la vita non finisce. Se lui non la tratta come dovrebbe, non la rispetta, cosa la tiene ancora là con lui? Non è sicuramente facile cambiare e voltare pagina, ma la vita è una, e va vissuta nel migliore dei modi e con soddisfazione. E lei in questo momento non mi sembra soddisfatta di se stessa. Cerca addirittura di addossarsi colpe che in realtà non ha, pur di non affrontare una tempesta.
Il mio consiglio è di affrontare apertamente il suo uomo, dirgli il problema, anche se questo significasse svelargli di aver letto i suoi messaggi. Si tratta del vostro futuro, lei merita una spiegazione, merita di sapere se e perché lui cerca altre donne.
Noi possiamo starle vicino, supportarla, ma se prima non sa la verità possiamo fare bene poco. Solo lui può dirgliela.
Dr.ssa Laura Mirona

dottoressa@lauramirona.it
www.lauramirona.it