Albo degli psicologi

Salve dottori , sono un nuovo iscritto , vi chiedo una informazione , chi meglio di voi saprebbe darmela.
Sono in cura da uno psicologo , dopo alcune sedute mi è sorto un dubbio sulla qualità del servizio.Vado su internet e cerco il suo nome e cognome su "albo dell'ordine degli psicologi "e con mia grande meraviglia il suo nome non compare.
A questo punto mi pongo una domanda , possono esserci psicologi non iscritti all'albo ma che svolgono tranquillamente tale professione ??
E che differenza ci potrebbe essere ?
Non voglio pensare male ma mi chiedevo se qualcuno può darmi delucidazioni a riguardo.
Ringrazio in anticipo
[#1]
Dr.ssa Laura Rinella Psicologo, Psicoterapeuta 6,3k 119 7
<possono esserci psicologi non iscritti all'albo ma che svolgono tranquillamente tale professione ??>

La professione di psicologo può essere esercitata solo previa iscrizione all'Ordine Psicologi, altrimenti si tratta di abuso.

Il database potrebbe però non essere aggiornato su iscrizioni recenti.

Che tipo di percorso sta facendo con questo professionista?
Come mai le sorgono dubbi?

Le ha fatte qui le sue ricerche?
http://www.psy.it




Dr.ssa Laura Rinella
Psicologa Psicoterapeuta
www.psicologiabenessereonline.it

[#2]
dopo
Utente
Utente
Salve dottoressa la ringrazio molto per la risposta.

Il percorso riguarda un disturbo d'ansia ben radicato , vado privatamente.

Le mie ricerche sono state fatte sul sito da lei indicato,
lo psicologo non è giovane quindi l'iscrizione dovrebbe essere avvenuta anni addietro , non credo il tutto sia riconducibile ad un mancato aggiornamento.

Lo psicologo inoltre lavora presso una struttura sanitaria nazionale .
Potrebbe uno psicologo svolgere tale funzione in un istituto nazionale senza l'iscrizione all'albo ?

[#3]
Dr.ssa Laura Rinella Psicologo, Psicoterapeuta 6,3k 119 7
<Potrebbe uno psicologo svolgere tale funzione in un istituto nazionale senza l'iscrizione all'albo>

Intende una struttura ASL? No, non potrebbe proprio, a meno che sia un tirocinante cosa che data l'età sembrerebbe improbabile, anche se possibile.

Tra l'altro avrebbe anche potuto recentemente chiedere il trasferimento da un ordine regionale ad un altro ad esempio (per la questione aggiornamento)

Sicuro si tratti di uno psicologo e non altro specialista ad esempio medico psicoterapeuta o psichiatra?
[#4]
dopo
Utente
Utente
Dottoressa ho controllato anche nell'albo ordinamento medici .
Nessun risultato prodotto.

Lo psicoterapeuta può farlo uno psicologo o un medico giusto ??
Nessun risultato.

Ho riprovato anche a livello nazionale solo inserendo il suo cognome,
nulla di fatto.

Mi domando a questo punto se un sociologo può svolgere professione di psicoterapeuta , ma comunque in ogni caso non credo.

Lavora presso una ASL ,ovviamente pensavo come psicologo ma evidentemente no, sarà un semplice impiegato con la passione per lapsicologia o uno psicologo non iscritto all'albo in quanto delle conoscenze le aveva , ma le assicuro niente di straordinario.
Mi lasciava parlare per ore, ore....ore senza esprimere alcun parere , nessuna strategia .

Il dubbio è arrivato quando gli ho chiesto una cosa riguardante un disturbo sessuale , ma mi aveva detto di non saperne nulla.
Ed una altra riguardo all'assunzione di zoloft , cose da psichiatra , però uno psicologo dovrebbe conoscere almeno il nome di questo medicinale, invece sembrava arabo per lui.
Da qui ho iniziato a collegare tutto , mancanza dell'appellativo dott. fuori dall'ufficio ( che era casa sua ) , prezzo altissimo nel caso avessi voluto fatturare , la metà nel caso contrario.

Ho fatto oltre 10 sedute presso di lui , spero con tutto in cuore di sbagliarmi e che ci sia una spiegazione anche se al momento nulla lascia presagire a qualcosa di diverso.


[#5]
Dr.ssa Valeria Randone Psicologo, Sessuologo 17,4k 316 668
Gentile Utente,
Perché non prova a chiedere a chi la sta seguendo, ha tutto il diritto di sapere da chi è seguito e soprattutto come.
L'inscrizione all'albo è il primo step per poter esercitare.

Cordialmente.
Dr.ssa Valeria Randone,perfezionata in sessuologia clinica.
https://www.valeriarandone.it

[#6]
Dr.ssa Laura Rinella Psicologo, Psicoterapeuta 6,3k 119 7

Lo psicoterapeuta può essere psicologo specializzato in psicoterapia (l'annotazione come psicoterapeuta si trova sempre sull'albo) medico con la medesima specializzazione, psichiatra.

Ma come ha potuto appurare concretamente che lavora all'ASL e in quale veste? lo sa?

Come è giunto a lui?

In ogni caso è importante che appuri la verità delle cose, se si trattasse di abuso della professione è punibile penalmente secondo normativa vigente.
[#7]
Dr.ssa Angela Pileci Psicologo, Psicoterapeuta, Sessuologo 19,6k 493 45
Gentile Utente,

il sociologo e neppure il filosofo NON possono esercitare la professione di psicologo , come Le è già stato detto.
Può verificare che questa persona non sia magari un counselor, ma anche in questo caso non potrebbe esercitare la professione di psicologo, nè di psicoterapeuta.
Inoltre lo psicologo psicoterapeuta è tenuto a sottoscrivere un contratto terapeutico, in cui vengono indicati chiaramente le credenziali del professionista e i dati del pz, gli obiettivi terapeutici, il costo della prestazione (cui segue la relativa fattura), le modalità della prestazione, la frequenza e tutti i dettagli della stessa.
Al di là della questioni poco trasparenti, quali la mancata iscrizione all'ordine professionale, la mancata fatturazione, ecc... mi preoccuperei anche per la Sua salute, in quanto lo psicologo psicoterapeuta non è il professionista che ascolta e basta -come Lei ha avuto modo di sperimentare con questa persona- ma deve occuparsi di erogare la psicoterapia specifica per curare il Suo disturbo.
Posso chiederLe da chi Le è stato diagnosticato?
Ha pensato di chiedere informazioni alla ASL presso cui lavora?

Se così fosse, come stiamo qui ipotizzando, tenga presente che può rivolgersi all'ordine regionale degli psicologi:
https://www.medicitalia.it/blog/psicologia/2111-l-ordine-degli-psicologi-della-lombardia-contro-l-abusivismo.html

Cordiali saluti,

Dott.ssa Angela Pileci
Psicologa,Psicoterapeuta Cognitivo-Comportamentale
Perfezionata in Sessuologia Clinica

[#8]
dopo
Utente
Utente
Cercheró di rispondere a tutti voi medici

dott. Randone vorrei chiederlo ma ho lasciato da qualche giorno la terapia con il suddetto senza tanti complimenti in quanto insisteva molto per non farmi lasciare ed ho dovuto essere un pó diretto .

dott.Rinella lavora presso una Asl ,mi é stato detto da lui ma anche da una mia amica che lo conosceva anche se non tantissimo, infatti é stata lei a consigliarmi questa persona ,su mia esplicita richiesta, lo aveva conosciuto ad un corso di cucina.
Ma suppongo che non sappia assolutamente nulla di tutto ció

dott.Pileci proprio perché ho dubitato delle sue capacità sono arrivato al nocciolo della questione , ultimamente andavo con ansia da lui perché entravo con un problema ed uscivo con 10.
Mi sono preoccupato per la mia salute, essendo "amico" di amica voglio agire con cautela , lascio passare qualche giorno , potrebbe esserci una spiegazione a tutto ció e non vorrei mettere in cattiva luce nessuno.
Chiederó informazioni presso l'asl di competenza ed andró fino infondo a questa faccenda.

Mi fa strano inoltre che anche il mio psichiatra lo conosca come psicologo , gli dissi semplicemente chi era e mi disse di conoscerlo...

Vedo dal link che mi ha inviato che non è una pratica poco conosciuta quella dell'improvvisarsi psicologo

[#9]
Dr.ssa Angela Pileci Psicologo, Psicoterapeuta, Sessuologo 19,6k 493 45
Purtroppo no, l'abusivismo è piuttosto frequente e il danno maggiore di tutto ciò ovviamente si riversa sul paziente.
A me non sembra però strano che uno psichiatra possa conoscere un non-psicologo come psicologo: se ciò che stiamo ipotizzando fosse vero, probabilmente questa persona lo ha già fatto in passato e si è già presentato come psicologo a molti.
In ogni caso mi pare di capire che Lei non ha alcun contratto terapeutico.
Per la prossima volta, faccia molta attenzione a questi aspetti, così come al fatto che deve essere firmato il consenso informato.

Cordiali saluti,
[#10]
dopo
Utente
Utente
Dottori non è uno psicologo , assodato , potreste indicarmi come potrei muovermi nei confronti di questa persona ??

c'è un numero verde cui rivolgermi ??
[#11]
Dr. Andrea Epifani Psicoterapeuta 123 2
Gentile Utente,
l'esercizio abusivo della professione è perseguibile penalmente ai sensi dell'articolo 348 del codice penale. La denuncia dell'illecito può essere inoltrata all'ordine professionale di competenza, nel suo caso all'ordine degli psicologi della Campania

http://www.psicamp.it/index.asp

Può chiamare oppure inviare una mail spiegando la sua situazione. Vedrà che riceverà una risposta.

Cordiali saluti,

Dr. Andrea Epifani - Bologna
http://BolognaPsicologo.net

[#12]
dopo
Utente
Utente
Gentile dottore
io purtroppo non sono in possesso di un contratto , nè di una sola fattura in quanto lo psicologo mi diceva 80 con fattura 50 senza.
Non essendo una persona benestante non ho potuto fare a meno di rinunciare alla fattura.

Di prove materiali non ne ho molte , i messaggi che ci siamo inviati per le sedute , forse ho un testimone ma potrebbe dire tranquillamente che
si è presentato come counselor e che sedute erano per svolgere tale attività , la mia parola contro la sua in pratica.

Tutti i giorni aveva 7,8 appuntamenti(sue parole ed agenda piena ) a 50 euro a persona le lascio immaginare quanto riusciva a guadagnare.
Non so agli altri sotto che vesti si presenta , counselor o psicologo , per questo.
La cosa che mi preme è recuperare i soldi e farmi risarcire il danno che mi ha arrecato ritardando puntualmente i miei miglioramenti con qualche frase assolutamente fuori luogo che ,detta da uno"psicologo" , aveva il suo effetto sulla mia psiche.

Era la prima volta che andavo da uno psicologo e mai in vita mia avrei pensato di averne bisogno , sono stato molto , molto ingenuo .Credo stia "rovinando" molte persone se la sua attività anche con gli altri sia di "psicologo".

Son tentato o di chiamarlo per farmi restituire tutto il denaro che mi ha preso e poi denunciarlo , così però avrebbe il tempo di far sparire le prove,oppure denunciarlo direttamente ,segnalarlo.

Tra l'altro ho paura che non essendo un professionista possa venir meno al "segreto professionale" e spiattellare le cose che ci siamo detti.
Che persone senza scrupoli.

[#13]
Dr. Andrea Epifani Psicoterapeuta 123 2
Posso capire lo sconforto, di sicuro non è una situazione piacevole. Scriva all'Ordine di pertinenza attraverso il link che le ho incollato. Vedrà che riceverà tutte le informazioni e i chiarimenti di cui (giustamente) ha bisogno.

Cordiali saluti,
[#14]
Dr.ssa Angela Pileci Psicologo, Psicoterapeuta, Sessuologo 19,6k 493 45
Posso chiederLe che ruolo ricopre questa persona all'ASL?

Quali argomenti vorresti approfondire su Medicitalia? Partecipa al sondaggio