Come fare lavori che non piacciono...

Visto che essendo basso sono stato DISCRIMINATO nel poter ambire a fare un lavoro(entrare in polizia) che gia' aveVo in mente da piccolo con grande chiarezza mentale...?
i miei piani sono stati distrutti da questa discriminazione assurda :( nonostante cio' Ho provato a fare di tutto di piu' ma niente mi appassionato e cio' mi ha fatto essere molto scostante in ambito lavorativo.
[#1]
Dr.ssa Valeria Randone Psicologo, Sessuologo 17,4k 316 668
Le abbiamo già risposto in più consulti, non abbiamo altro da dirle se non quello di rivolgersi ad un professionista de visu, online non si può più fare nulla per aiutarla.

Quello che chiede adesso non è disgiunto dalla sua storia clinica.


https://www.medicitalia.it/consulti/psicologia/477306-a-conti-fatti.html
https://www.medicitalia.it/consulti/psicologia/485284-uscire-per-vedere-cosa.html

Cordialmente.
Dr.ssa Valeria Randone,perfezionata in sessuologia clinica.
https://www.valeriarandone.it

[#2]
dopo
Attivo dal 2014 al 2015
Ex utente
In un certo senso ho fatto colloqui se pur (on line e a pagamento)con gli psicologi...

La costante che ho riscontrato, da quello che ho capito consultandone piu' di uno ...e' quella di spostare lo sguardo da questa mia caratteristica e guardare le cose belle e positive che si possono fare nonostante la mia esigua statura...

Ebbene durante questa fasi di "analisi" (seppur on line) abbiamo parlato (in questo caso chattato) sulle mie aspirazioni per quanto riguarda il versante lavorativo e su come occupassi le mie giornate ora e su cosa abbia fatto fino adesso...

Dopo aver elencato minuziosamente tutti i lavori,corsi professionali promossi da agenzie per il lavoro e due frequentazioni(per pochi mesi) di corsi universitari fatti abbiamo analizzato questa mia "ambizione" nell' entrare in polizia ...

Quante domande mi sono state fatte...

Alla fine lo psicologo mi ha domandato quali fossero a mio parere le inclinazioni che sentivo di avere e che mi spingono in questa mia ambizione nata fin da piccolo e tentare immaginare altra professione compatibile con queste inclinazioni...
ci credete che non ho trovato nulla di compatibile :(...

Mi sento girare a vuoto intento a spendere inutilmente energie a vuoto a perdere...





[#3]
Dr. Magda Muscarà Fregonese Psicologo, Psicoterapeuta 3,7k 146 11
Carissimo, mi domando se ha mai pensato di entrare in una agenzia investigativa privata, non credo che ci siano problemi di statura, provi a informarsi, per vedere da vicino come funzionano, qui in Veneto , per quello che vedo io è un mondo interessante . Provi a proporre di fare uno stage.. intanto entra e impara .. Cosa ne pensa .. ?

MAGDA MUSCARA FREGONESE
Psicologo, Psicoterapeuta psicodinamico per problemi familiari, adolescenza, depressione - magda_fregonese@libero.it

[#4]
dopo
Attivo dal 2014 al 2015
Ex utente
La ringrazio per lo spunto :) ...
Ci ho fatto una mezza idea anni fa' ma poi non l'ho concretizzata perche' informandomi i compiti sono differenti ovviamente anche un punto di contatto con le due professioni ci sono in quanto dal 1989 sono ammesse anche le investigazioni difensive a discolpa dell' imputato nel dibattimento penale...

Vede dottoressa io fin dalla scuola media volevo entrare in polizia non tanto perche' mi piacesse vedermi in "divisa" o scarrozzare nella macchina blu con la sirena accesa ma perche' appassionato ai compiti che i suoi operatori svolgeva sopratutto in ambito nella attivita' di P.G.
per farle un esempio :

Profilo Vice perito tecnico balistico
Traccia sorteggiata n. 3
Giunte in laboratorio alcune armi per accertamenti tecnico-balistici, il candidato ne descriva
le caratteristiche e quali operazioni si debbano svolgere al fine di accertare se si tratta di armi
già impiegate in precedenti fatti delittuosi.
Tracce non sorteggiate:
n. 1: Sul luogo di un omicidio viene rinvenuta una pistola semiautomatica. Nello stesso giorno
viene fermata una persona sospettata di aver commesso il fatto e sulla stessa vengono
effettuati i prelievi dei residui dello sparo. Indichi il candidato quali accertamenti si rendono
necessari e quali procedure adottare.
n. 2: Repertati in sede di esame autoptico diversi proiettili di vario calibro e gli indumenti della
vittima, indichi il candidato quali accertamenti svolgere e quali le posizioni degli sparatori.
e ancora:
Prove scritte 29 e 30 marzo 1993
a) Prima prova: "Tratti il candidato del delitto di furto aggravato e delinei la differenza che intercorre tra il delitto di furto con quello di rapina".

b )Seconda prova: "Mezzi di tutela riservati al cittadino avverso i provvedimenti emanati dall'autorità di Pubblica Sicurezza nelle materie di specifica attribuzione".

Sono tracce dei concorsi passati ma che rendono bene l' idea di cio' che mi interessa...
La beffa delle beffe e che a novembre(si ipotizza e si spera) in gazzetta ufficiale sara' definitavamente sancito in maniera scritta l' abolizione dei limiti di altezza ...peccato che pero' sono vecchio per partecipare ai concorsi...
..e' poi che cavolo dopo 28 anni si scopre che la statura non incide per tale ruolo ma altri parametri...

Boh dottoressa alla fine della fiera il problema si scopre che sono io che magari sono troppo rigido e fissato sulle cose come mamma mi ripete spesso...(mah!!!)

anzi per lei la soluzione a tutti questi mali e fare qualsiasi lavoro per guadagnare e per poi la sera divertirmi con la fidanzata come tutti i ragazzi della mia eta'...

Sono sicuro che dello stesso avviso sarebbe stato mio padre che ahime' e' morto troppo preso a 42 anni e quando io avevo 10 anni.
[#5]
dopo
Attivo dal 2014 al 2015
Ex utente
Ieri sono stato contattato dal centro per l' impiego per partecipare a un colloquio per fare un tirocinio retribuito presso un istituto alberghiero...
L'ennesima opportunita' che non c'entra un cavolo con i miei interessi...( sono pure diplomato come perito elettronico)

Sono tentato di non andarci a questo colloquio ma mia madre preme come preme pure a fare concorsi nelle aziende pubblica dei servizi alla persona in quanto presi tempo fa l' attestato di operatore socio sanitario che mai ho sfruttato...

Alla fine ci andro' perche' come si suol dire mia madre rompe le scatole e pur di non sentire le sue lamentele poi alla fine mi adopero
ma in che modo?
Con spirito non troppo entusiasta come sempre...

Sono davvero stanco di fare cose obbligate e non conformi con le mie ambizioni solo perche' BASSO.






[#6]
Dr. Magda Muscarà Fregonese Psicologo, Psicoterapeuta 3,7k 146 11
Carissimo, veda se è peggio questo corso retribuito o arrovellarsi e tormentarsi gratis, con una pastiglia di cinismo forse potrebbe anche fare il corso , non si sa mai , magari non è male, e poi vedere che effetto le fa.., ma i nostri consigli li ha tenuti presenti..? ? Dai, arrabbiarsi non basta, provi a pensare cosa alla fine può andar bene.. Cari auguri, buonanotte..
[#7]
dopo
Attivo dal 2014 al 2015
Ex utente
Dottoressa le sue risposte sono sempre illuminanti...:)

Si, i vostri consigli li ho tenuti presenti le risposte avute sono state molto articolate e hanno un senso.... solo che io sono molto chiuso mentalmente o almeno non ho una apertura tale da vedere il mondo nelle sue sfaccettature.

Non sono arrabbiato, sono solo stufo e non credo a nulla...
[#8]
Dr. Magda Muscarà Fregonese Psicologo, Psicoterapeuta 3,7k 146 11
Ma no, non si sottovaluti..!
[#9]
Dr. Giuseppe Santonocito Psicologo, Psicoterapeuta 13,6k 298 182
Mi perdoni se le dirò un paio di cose sgradevoli, ma credo che se non gliele dicessi non le starei fornendo un servizio adeguato.

Alla luce di tutto quello che ha riportato qui, nei vari consulti, se io fossi stato uno dei selettori addetti al reclutamento del personale in Polizia, non l'avrei presa neanche fosse stato alto 1,80. Perché?

Perché la sua ossessione lascia intravedere che forse lei ha delle questioni personali da risolvere, questioni che forse non la renderebbero adatta per un lavoro delicato come quello di agente di Polizia.

Anche a me piacerebbe fare il miliardario, ma siccome so di non esserci tagliato, evito di incaponirmici su. Mi adatto a fare altre cose.

Le suggerisco di fare altrettanto e cominciare a pensare che al mondo esistono alternative. Ricordandosi che il miglior modo di fare bene qualcosa che non ci piace, è di farselo piacere.

Dr. Giuseppe Santonocito - Psicologo Psicoterapeuta
Specialista in psicoterapia breve strategica
www.giuseppesantonocito.it

[#10]
dopo
Attivo dal 2014 al 2015
Ex utente
@santonocito la ringrazio per le cose "sgradevoli"che poi sgradevoli non sono perche' sono stimolanti...

Pero' mi permetta di segnalare alcuni fatti concreti :
Iniziamo dalla macelleria messicana della scuola diaz avvenuto a genova 2001 ,l' italia e' stata condannata per tortura ---ci sono stati selettori addetti al reclutamento del personale in Polizia che hanno ritenuto idonei tutti quei poliziotti che hanno perpetrato questa tortura

Passiamo all' omicidio androvandi sono stati condannati 4 agenti di polizia che a Ferrara fermarono un ragazzo ubriaco che mori durante il controllo...ci sono selettori addetti al reclutamento del personale in Polizia che hanno selezionato questi 4 agenti...

per non parlare del caso uva e del caso cucchi anche li selettori addetti al reclutamento del personale in Polizia che hanno ritenuto idonei i carabinieri e poliziotti che ora sono indagati...

Mi limito qui a fornire i casi concreti ma ce ne sono altri eclatanti e che nei fatti di cronaca abbondano che PALESEMENTE dimostrano che c'e' qual cosa che non va nei metodi di selezione sopratutto a livello psicologico di questi operatori...

dottor santonocito io non voglio fare il miliardario ma vedermi riconosciuto un sacrosanto DIRITTO al di la' delle mia statura ,di partecipare a questi concorsi e dimostrare le mie capacita' come qualsiasi altra persona normale...

In tutti questi anni non mi e' stato concesso e' questa io la chiamo INGIUSTIZIA e DISCRIMINAZIONE ..tutto questo di certo non e' frutto della mia fantasia ...

Sono anni che cerco di farmi piacere di tutto e di piu' ma non ho avuto alcun risultato soddisfacente...





[#11]
dopo
Attivo dal 2014 al 2015
Ex utente
Dottoressa Fregonese non e' che mi sottovaluti e che sono cosciente di come sono fatto...
[#12]
Dr. Giuseppe Santonocito Psicologo, Psicoterapeuta 13,6k 298 182
Ma lei è davvero così convinto di voler far parte di un corpo che la rifiuta?

Ha una così bassa opinione di se stesso, tanto da insistere nel correre dietro a qualcosa che le ha già detto che di lei non ne vuole sapere?

E inoltre: continuare a "sfogarsi" qui, la farà sentire meglio sul momento o alla lunga la farà stare peggio, confemando e ribadendo ogni volta ciò che le fa male?

Pensa che sia più un "lavaggio dell'anima" o più un "continuiamo a mettere sale su una ferita"?
[#13]
dopo
Attivo dal 2014 al 2015
Ex utente
"Ma lei è davvero così convinto di voler far parte di un corpo che la rifiuta?"

"Ha una così bassa opinione di se stesso, tanto da insistere nel correre dietro a qualcosa che le ha già detto che di lei non ne vuole sapere?"

Dottore non so perche' queste domande mi portano a sostituire le parole "corpo" e "qualcosa" con la parola donna ...

in tal caso le avrei risposto che sarei passato oltre senza problemi perche' la suddetta donna che mi rifiuta e che non ne vuole sapere non e' l'unica sulla faccia della terra e sicuramente ne avrei trovate altre magari piu' piacevoli...

Ma in questo caso non si tratta di un rifiuto di una donna ma di una aspirazione costante mantenuta da tempo e che e' stata ostacolato da questi limiti impedendomi una realizzazione professionale e quindi come persona individuale con sogni e progetti.

"E inoltre: continuare a "sfogarsi" qui, la farà sentire meglio sul momento o alla lunga la farà stare peggio, confermando e ribadendo ogni volta ciò che le fa male?"

scrivere in certo senso mi permette di realizzare bene cio' che sento ora ..il rischio di confermare e ribadire cio' che mi fa' male c'e' ed e' reale ma cosa mi faccia stare bene faccio fatica a percepirlo...

"Pensa che sia più un "lavaggio dell'anima" o più un "continuiamo a mettere sale su una ferita"?"

ovviamente e' un piu' mettere sale sulla ferita.
[#14]
Dr. Giuseppe Santonocito Psicologo, Psicoterapeuta 13,6k 298 182
>>> si tratta di [...] una aspirazione costante mantenuta da tempo
>>>

No, non è un'aspirazione. Si tratta molto più probabilmente di un'ossessione, di un'idea fissa attorno a cui lei ha costruito, in modo estremamente rigido, un'idea di felicità e di conseguenza, dato che le è stata negata l'opportunità, di eterna infelicità.

In altre parole sta reagendo come fanno i bambini piccoli: siccome non riesco ad averlo, mi impunto, strillo a destra e a manca finché qualcuno non mi dà retta. E che cosa sta ottenendo? Solo di continuare a mettere sale sulla ferita. Solo insieme ad altri invece che da solo.

Lei non è più un bambino, è un adulto e non ci sono più i genitori disposti a farle da sponda e darle ciò che pretende.

Perciò se ne faccia una ragione e si trovi un altro obiettivo di vita a cui dedicarsi. Con l'aiuto di un terapeuta se da solo non riesce. Si prenda le sue responsabilità.
[#15]
dopo
Attivo dal 2014 al 2015
Ex utente
"No, non è un'aspirazione. Si tratta molto più probabilmente di un'ossessione, di un'idea fissa attorno a cui lei ha costruito, in modo estremamente rigido, un'idea di felicità e di conseguenza, dato che le è stata negata l'opportunità, di eterna infelicità."

Allora tutti quelli che partecipano a questi concorsi sono ossessionati ?

"Perciò se ne faccia una ragione e si trovi un altro obiettivo di vita a cui dedicarsi."

Cioe' trovare una nuova ossessione compatibile con la mia statura?

[#16]
Dr. Giuseppe Santonocito Psicologo, Psicoterapeuta 13,6k 298 182
>>> Allora tutti quelli che partecipano a questi concorsi sono ossessionati ?
>>>

No, solo quelli che, dopo essere stati scartati, inseriscono decine di consulti su Medicitalia tutti sullo stesso tema.

>>> Cioe' trovare una nuova ossessione compatibile con la mia statura?
>>>

Sì, direi che può vederla in questo modo.
[#17]
dopo
Attivo dal 2014 al 2015
Ex utente
Ma cosi non vale :) vorrei vedere come reagirebbero questi partecipanti o gli appartenenti di tale corpo dopo essere esclusi o licenziati perche' bassi...

"Sì, direi che può vederla in questo modo."

Non capisco allora l' ossessione non e' una patologia?se devo sostituirla con un altra...
[#18]
Dr. Giuseppe Santonocito Psicologo, Psicoterapeuta 13,6k 298 182
Esistono anche ossessioni produttive.

La sua invece, a quanto pare, è purtroppo problematica.

Le faccio molti auguri, raccomandandole di cercare l'aiuto necessario se da solo non riesce a far fronte al disagio. Di sicuro il continuo botta e risposta qui non le fa bene. Le serve solo a illudersi di star facendo qualcosa.
[#19]
dopo
Attivo dal 2014 al 2015
Ex utente
Per carita' io da qui non voglio pretendere di risolvere ,cerco solo un confronto per non cantarmele e suonarmele da solo...

[#20]
dopo
Attivo dal 2014 al 2015
Ex utente
"Lei non è più un bambino, è un adulto e non ci sono più i genitori disposti a farle da sponda e darle ciò che pretende.

Perciò se ne faccia una ragione e si trovi un altro obiettivo di vita a cui dedicarsi. Con l'aiuto di un terapeuta se da solo non riesce. Si prenda le sue responsabilità."

Rileggendo il tutto mi sono accorto che mi e' scappata questa parte...

La mia pretesa ad essere una persona normale ,un uomo,un ragazzo con una statura media come il 95% dei ragazzi e uomini e partire in una condizione di parita' credo che sia legittima ,d' altronde non chiedevo mica la luna...

E' certo che devo prendere le mie responsabilita' ma attenzione e' impossibile non notare pero' l' irresponsabilita' dei miei genitori che non hanno cercato i modi che la medicina offre per sopperire questa mia mancanza di centimetri che piu' che un ossessione e' un elemento concreto di fatto che mi ha impedito di avere una serenita' tale da vivere bene ...

Pur guardano il mondo con "occhi diversi" sempre basso rimango e francamente in esso non ci trovo alcun valore positivo ...






[#21]
dopo
Attivo dal 2014 al 2015
Ex utente
Ovviamente un opinione e' sempre gradita...

Quali argomenti vorresti approfondire su Medicitalia? Partecipa al sondaggio