Tradimento

Salve, sono una donna di 35 anni sposata da 13 anni con due figli. Ho tradito mio marito con un collega di lavoro molto più giovane di me. Sin dal inizio sapevo che non era una storia seria soprattutto per la differenza di età e di conseguenza d'interessi, ci siamo visti per quattro mesi nei quali mi sentivo una ventenne di nuovo volevo fare tutto essere libera divertirmi fare tutte quelle cose che non ho fatto perché ero a casa a fare la mamma da quando avevo 21anni, poi all'improvviso a trovato lavoro vicino a casa sua e si è trasferito. Mi sono sentita morire volevo seguirlo lasciare tutto e mi vergogno solo a pensarci. Sono caduta in depressione non ho voglia di fare niente non riesco a fare nulla ho crisi di pianto improvvise ho perso 10kg in quattro mesi non dormo più non riesco a fare niente non voglio nulla i miei propri figli gli guardo come da lontano e mi vergogno . Lui si fa sentire ogni tanto ma non ha mai accennato di stare insieme ed io ancora oggi mi ritrovo a fantasticare di come sarebbe se mi amassi o se lo rivedessi . Ho provato ad andare avanti con mio matrimonio ma non riesco nemmeno ad avere rapporti intimi col mio marito. Non riesco a vedere il modo per ripartire vorrei salvare il mio matrimonio considerando i figli vorrei desiderare mio marito come ho desiderato e desidero ancora lui, ma secondo me se non trovo il problema di fondo in me e nel mio matrimonio mi ritroverò in futuro nella solita situazione . Sono confusa vorrei andare da un especialista ma non saprei da dove iniziare. Vi prego datemi un consiglio
[#1]
Dr. Magda Muscarà Fregonese Psicologo, Psicoterapeuta 3,7k 146 11
Gentile utente , vorrei tranquillizzarla, succede , dopo tanti anni di impegno, lavoro, maternage.. può capitare che Lei abbia avuto bisogno per qualche mese di una fiaba.. a termine,
Le consiglio di rivolersi al Consultorio Familiare per farsi aiutare a ritrovare chiarezza dentro di sè.. forse dovreste voi due coniugi , uscire , prendervi del tempo insieme , i figli a casa, coi nonni ,con la baby sitter. per ritrovare amicizia, simpatia una vita più piacevole .. per il bene vostro e dei figli.
Cosa ne pensa ?

MAGDA MUSCARA FREGONESE
Psicologo, Psicoterapeuta psicodinamico per problemi familiari, adolescenza, depressione - magda_fregonese@libero.it

[#2]
Dr. Carla Maria Brunialti Psicologo, Psicoterapeuta, Sessuologo 14,4k 448 103
Gentile utente,

i tradimenti sono talvolta esperienze dolorose e destabilizzanti.
Soprattutto quando si intuisce che dall'altra parte non c'era la stessa progettualità.

Oggi Lei sa che non ci sarà domani con l' "altro". E questo la fa deprimere.
Anche perchè non sa cosa fare di questo matrimonio...

Forse potrebbe considerare quanto avvenuto come una cosa che può accadere quando, fin da giovanissime, anziche in discoteca si è alle prese con biberon e pannolini; "dopo" ci si può inconsciamente prendere un recupero di spensieratezza.

Ma nel frattempo si sono fatte delle scelte, messi al modo figli.
<<Ho provato ad andare avanti con mio matrimonio ma non riesco nemmeno ad avere rapporti intimi col mio marito.<<
Non è facile per una donna riprendere la sessualità, se non si ritrova la strada del cuore.

Le suggerisco qualche lettura sull'argomento.

https://www.medicitalia.it/blog/psicologia/4697-matrimoni-senza-sesso-sempre-di-piu-perche.html Matrimoni senza sesso: sempre di più, perché?

https://www.medicitalia.it/news/psicologia/4719-trasgredire-insieme-rafforza-la-coppia.html
Trasgredire insieme rafforza la coppia

https://www.medicitalia.it/blog/psicologia/4047-troppo-lavoro-e-poco-sesso-per-la-donna-italiana.html
Troppo lavoro e poco sesso per la donna italiana

Se lo ritiene, ci dia un riscontro.

Saluti cordiali.





Dr. Carla Maria BRUNIALTI
Psicoterapeuta perfezionata in Sessuologa clinica, Psicologa europea.
www.linkedin.com/in/brunialtisessuologaclinica/

Quali argomenti vorresti approfondire su Medicitalia? Partecipa al sondaggio