x

x

Sono forse attratta da una ragazza?

Salve a tutti.
(Premetto che è da poco che ho compiuto 19 anni e ancora non sono mai stata fidanzata con nessuno)
Circa 2-3 anni fa una delle mie migliori amiche mi disse di essere bisessuale. Non era la prima persona a dirmelo, ma quando è stata lei a confessarmi questa cosa, ne sono rimasta sconvolta. Non so esattamente perchè. Però, il fatto che mi abbia detto una cosa del genere mi ha spinta a confidarmi e, per questo, la nostra amicizia è diventata sempre più stretta, tant'è che per un periodo soffrivo tantissimo di gelosia, non potevo vederla abbracciare altre ragazze o dare più attenzioni a loro che a me. Inoltre, dopo un po', mi disse di essersi presa una cotta per un ragazzo e ciò mi destabilizzò tanto da cercare di allontanarmi da lei il più possibile per non stare troppo male. Ho sempre considerato il tutto come una forte amicizia e a ciò ho addossato la mia gelosia spropositata. In seguito ci siamo riavvicinate e ora non ho più attacchi di gelosia, anzi, sono felice quando lei abbraccia o scherza con qualcuno. Ultimamente però, circa da qualche mese, ho cominciato ad "esigere" certe attenzioni solamente da parte sua, a volere degli abbracci, dei baci, a stare sempre con lei. Quando sto con lei mi trovo molto bene e certi suoi modi di fare a volte mi fanno credere di essere innamorata di me, anche se credo sia semplicemente molto espansiva. Recentemente però, ho fatto due sogni di seguito con lei, entrambi molto ambigui. Il primo riprende in parte un fatto realmente accaduto: eravamo ad una festa e un ragazzo si avvicinò a noi per cercare in qualche modo di attaccare bottone, allora lei mi disse che al prossimo ragazzo arrivato avremmo detto di essere fidanzate per evitare problemi. Il sogno riguarda proprio questo, in un ambiente un po' diverso, un ragazzo si avvicina e noi diciamo di essere fidanzate.L'altro sogno invece è il seguente: eravamo a scuola, lei mi teneva per mano e il professore, vedendoci, cominciò ad insultarci e a chiamarci "lesbiche", ciò suscitò le risa e lo stupore di tutta la classe. Non ricordo molto altro, so solo che nel sogno ero parecchio imbarazzata e al tempo stesso scocciata da quelle prese in giro. Oltre a questo a volte penso che io bacerei volentieri questa ragazza, però credo che non sarei capace di andare oltre. Dunque, dopo questo lungo discorso, dove spero di essermi fatta capire, vorrei chiedervi... Potrei essere attratta da questa ragazza? Fin da bambina mi sono sempre considerata etero, anche se ero una ragazza parecchio "maschiaccia" e, ricordavo che spesso mi piaceva essere un maschio, magari durante qualche gioco, o semplicemente nella mia immaginazione. Però questa potenziale cotta che potrei avere per questa ragazza mi spaventa moltissimo perchè in qualche modo so che non è giusto. Mi considero una persona particolarmente aperta e certamente non sono omofoba, ma al tempo stesso mi spaventa l'idea che io possa essere omosessuale. Grazie a tutti per le eventuali risposte.
[#1]
Dr.ssa Angela Pileci Psicologo, Psicoterapeuta, Sessuologo 19,6k 495 46
Gentile ragazza,

l'attrazione verso una persona è qualcosa che può capitare, ma che di solito riconosciamo e collochiamo chiaramente al giusto posto nella nostra mente.
Ciò che mi pare di capire è che tu sia invece spaventata e preoccupata per questa attrazione, perché -anziché vederla come qualcosa che può capitare e che potrebbe anche non voler dire che ti stai innamorando di questa ragazza o che tu sia omosessuale- temi di poter essere omosessuale.

Dico bene?

Posso chiederti se sei una persona un po' ansiosa solitamente?

Dott.ssa Angela Pileci
Psicologa,Psicoterapeuta Cognitivo-Comportamentale
Perfezionata in Sessuologia Clinica

[#2]
dopo
Utente
Utente
Non ne sono esattamente sicura.Se davvero fossi omosessuale non dovrei avere problemi, perchè così come non ne ho nei confronti dei miei amici,non dovrei averli per me.Però,in ogni caso,ho paura di esserlo,forse anche per quello che i miei genitori potrebbero dire, o perchè affrontare una relazione con una persona dello stesso sesso mi spaventa, non saprei come comportarmi. Generalmente, non sono molto ansiosa.
[#3]
Dr.ssa Angela Pileci Psicologo, Psicoterapeuta, Sessuologo 19,6k 495 46
Potrebbe essere utile un incontro chiarificatore con uno psicologo per capire meglio.
In ogni caso, potrebbe trattarsi di un momento di confusione a causa dell'inesperienza e dell'ansia.

Cordiali saluti,
[#4]
dopo
Utente
Utente
Grazie mille per le risposte.
Sì, anche io ho pensato possa essere solo un periodo di confusione, prima di fare quei sogni strani però. E' per questo che oggi ho scritto questo post, proprio perchè una parte di me crede che non sia solo confusione e un'altra parte crede invece siano tutte sciocchezze.
[#5]
Dr.ssa Angela Pileci Psicologo, Psicoterapeuta, Sessuologo 19,6k 495 46
Lasciarsi suggestionare da un sogno può essere indicativo di una certa insicurezza: approfitterei per far luce in una consulenza diretta se questo problema non dovesse risolversi a breve.

Cordiali saluti,

Soffri di allergia? Partecipa al nostro sondaggio