Potenziamento cognitivo, info

Buonasera,

Ho aperto questo consulto vorrei chiedervi alcune informazioni su una lettura di aggiornamento che facevo: leggevo che è possibile potenziare alcuni domini cognitivi MBT, MLT, memorie di lavoro ecc. Purtroppo non sono del settore psicologia quindi vorrei poter avere informazioni valide che su internet son davvero scarse.
Quel che mi chedevo, e giro a voi, è se sia possibile potenziare con un percorso neuropsicologico anche il così detto QI (gf), quello evidenziato da test come le SPM di Raven per intenderci.

Grazie per le informazioni e per il servizio che offrite gratuitamente.
Buon lavoro
[#1]
Dr.ssa Angela Pileci Psicologo, Psicoterapeuta, Sessuologo 19,6k 494 45
Ci sono diversi tipi di intelligenza ed è senz'altro possibile accrescere il QI.

Cordiali saluti,

Dott.ssa Angela Pileci
Psicologa,Psicoterapeuta Cognitivo-Comportamentale
Perfezionata in Sessuologia Clinica

[#2]
Dr. Armando De Vincentiis Psicologo, Psicoterapeuta 7,2k 220 111
gentile utente non esistono sistemi per potenziare le proprie capacità cognitive o il proprio QI.
Ciò che si può fare è mantenere la mente allenata con letture, stimoli e interessi, Il resto è infondato.
saluti

Dr. Armando De Vincentiis
Psicologo-Psicoterapeuta
www.psicoterapiataranto.it
https://www.facebook.com/groups/316311005059257/?ref=bookmarks

[#3]
dopo
Attivo dal 2017 al 2017
Ex utente
Grazie per le risposte Dottori

@Pileci: Parlavo di quella così detta fluida in tal caso. Potenziarla al pari delle MBT e MLT.

@De Vincentiis:
- non esistono sistemi per potenziare le proprie capacità cognitive -
però da quanto ho capito esiste modo di lavorare su memorie e potenziarle neuropsicologicamente parlando. O sbaglio?

Ripeto che sono ignorante e mi scuso se dico castronerie, e sono qui per capire meglio e avere un confronto con esperti.
Grazie a tutti :)
[#4]
Dr. Francesco Emanuele Pizzoleo Psicologo, Psicoterapeuta 2,4k 122
Gentile utente,

Le posso chiedere come mai ci chiede questo consulto? dato che appare personalmente interessata...

Dr. Francesco Emanuele Pizzoleo. Psicoterapia cognitiva e cognitivo comportamentale.

[#5]
dopo
Attivo dal 2017 al 2017
Ex utente
Buonasera Dott. Pizzoleo. Non propriamente personalmente interessata (per casi personali), ma lavoro spesso a contatto con ragazzi e mi piace leggere nozioni su apprendimenti e altro in materia.
Ho appena letto alcuni articoli su questi potenziamenti cognitivi e mi ha incuriosito e mi ero posta le domande di apertura consulto.
[#6]
Dr. Francesco Emanuele Pizzoleo Psicologo, Psicoterapeuta 2,4k 122
Gentile utente,

- le matrici di Raven non costituiscono uno strumento valido e attendibile per la misurazione del QI. Vengono certamente utilizzate anche con quello scopo ma a mio parere le Raven fanno parte di un "pacchetto alquanto sbrigativo" per valutare le abilità cognitive.

- Gli unici test riconosciuti scientificamente (con alta validità e affidabilità) per la valutazione del QI (e anche del deterioramento cognitivo) sono:
*WISC per l'età evolutiva
*WAIS per età adulta

il potenziamento delle abilità cognitive è assolutamente possibile farlo ma, a priori è necessario comprendere: dove, come e in cosa sia presente un eventuale deficit cognitivo, con lo scopo di poter procedere ad un percorso abilitativo e/o riabilitativo.
Alcuni esempi:
-Abilità visuospaziale?
- Abilità matematiche?
-Abilità linguistica?
-Abilità di memorizzazione?
- MLT? MBT?
- memoria di lavoro?
- capacità verbali e/o non verbali?

La diagnostica e l'eventuale percorso di cui sopra, deve essere un/a collega perfezionato in potenziamento cognitivo, neuroscienze o neuropsicologia, a farli. La casa editrice Erickson propone sia scale testistiche diagnostiche che strumenti di apprendimento e potenziamento.

strategie indirette ma con effetti a lungo termine sul QI, da utilizzare comunemente restano comunque:
- giochi di strategia (scacchi, dama, sudoku, videogiochi etc)
- la lettura
- l'esercizio fisico e l'attività sessuale perché consentono una continua neurogenesi (processo di formazione di nuove cellule nervose)
- dieta sana ed equilibrata. Gli omega 3 presenti nel pesce e nella frutta secca per esempio. Molti studi di psicobiotica indicano come l'utilizzo di probiotici e di omega 3 aumentino la capacità di apprendimento, soluzione dei problemi, focus, memoria e comunicazione fra neuroni.

Con la speranza di aver fugato i suoi dubbi
Le auguro buona giornata

Cordialmente
[#7]
dopo
Attivo dal 2017 al 2017
Ex utente
Grazie Dr.Pizzoleo, davvero molto interessante.
--La diagnostica e l'eventuale percorso di cui sopra, deve essere un/a collega perfezionato in potenziamento cognitivo, neuroscienze o neuropsicologia, a farli.--
Su questo non vi sono proprio dubbi, infatti ho posto le domande in questa sezione proprio per questo.

In effetti come QI si indende un po' tutto e niente, capisco dal suo scritto. Bisogna prendere in considerazione ogni dominio cognitivo.

-- le matrici di Raven non costituiscono uno strumento valido e attendibile per la misurazione del QI. --
Volevo solo rispondere a questa: parlavo di QI ma come intelligenza fluida, leggevo che esiste secondo Cattell una distinzione tra intelligenza (g) cristallizzata e fluida. Le raven considerano quella fluida, quindi la mia domanda anche se mal posta voleva chiedere se appunto fosse possibile potenziare anche il dominio indagato dalle matrici di Raven (così detta comunqmente intelligenza fluida) al pari di altri.

Buona giornata
[#8]
Dr. Francesco Emanuele Pizzoleo Psicologo, Psicoterapeuta 2,4k 122


È possibile potenziare la fluidità intellettiva lavorando su due aspetti:
1) migliorando le prestazioni di problem solving;
2) incrementando le capacita di MBT.

l'intelligenza fluida ci permette di acquisire, elaborare e immagazzinare informazioni quotidiane e risolvere i problemi. Per tanto, è strettamente legata alla memoria a breve termine che ci consente di tenere "a mente", per brevi periodi di tempo, una informazione.

saluti cordiali
[#9]
dopo
Attivo dal 2017 al 2017
Ex utente
Grazie è stato molto chiaro.

Un'ultima curiosità, come mai Dr. De Vincentiis ritiene impossibile "potenziare le proprie capacità cognitive o il proprio QI."?

Mi pare di intuire vi siano due filoni di pensiero su questo tema del potenziamento cognitivo, stando alle risposte ricevute.

Cordialmente.
[#10]
Dr. Francesco Emanuele Pizzoleo Psicologo, Psicoterapeuta 2,4k 122
Gentile utente,

Ogni specialista (psicologo in questo caso), ha propri modi di pensare ed esercitare la sua professione. Nello stesso identico modo in cui due medici chirurghi non opereranno mai nello stesso modo...

Ansia: sai riconoscerla? Scoprilo con il nostro test