Lui non mi bacia mai in bocca (a stampo)?

Preciso: siamo insieme da quasi due anni, è un tipo chiuso riguardo ai sentimenti, ovvero dimostra tanto ma non dice mai parole d'amore. Ma non mi bacia mai!! Nemmeno un bacio a stampo, se non sono io a prendere l'iniziativa! Cosa significa? Ho provato ad esternargli il mio brutto presentimento e che questa cosa mi fa stare male ma nega dicendomi che non è vero! Cosa devo fare? Per me il bacio è molto importante, invece lui non ci dà importanza.. è tutto una coccola, mi è sempre attaccato e cerca sempre carezze e coccole (senza finalità sessuali), ma di un semplice bacio io ne ho bisogno! Che devo fare e cosa significa soprattutto? Grazie..

[#1]
Dr. Carla Maria Brunialti Psicologo, Psicoterapeuta, Sessuologo 14,3k 446 103


Gentile utente,

Lei lamenta che lui
"non mi bacia mai in bocca .."
mentre Lei desidera molto ciò.

Il bacio rappresenta una forma di grande intimità.
Non tutti sono predisposti a ciò,
anche se - incredibilmente - sono disponibili alla sessualità.
Sembra strano come per alcuni sia più difficile congiungere le bocche "a stampo" che non i genitali.

Tuttavia questo non prelude a conclusioni negative;
talvolta è solo una caratteristica personale,
non della coppia!

Come va la sessualità, quanto a intensità, frequenza, desiderio
dell'uno e dell'altra?





Dr. Carla Maria BRUNIALTI
Psicoterapeuta perfezionata in Sessuologa clinica, Psicologa europea.
www.linkedin.com/in/brunialtisessuologaclinica/

[#2]
Dr. Magda Muscarà Fregonese Psicologo, Psicoterapeuta 3,7k 146 11
Carissima ragazza, comprendo il suo stato d'animo e le dò ragione nel dispiacersi di questa difficoltà del suo ragazzo.. Il bacio è infatti secondo anche tutti gli studiosi la forma più importante di intimità , un modo di sentirsi e sperimentarsi.. forse il suo ragazzo è molto giovane.. parecchio insicuro, difeso , per paura di coinvolgersi troppo.. Noi da qui, possiamo solo portare
delle ipotesi, da quanto vi conoscete? e quanti anni ha lui ?
Anche pressarlo, discutere non mi sembra una buona idea, dia tempo al tempo.. intanto se vuole ci parli un pò di voi, della vostra educazione, della vostra storia, magari le pare che questo non c'entri con la questione .. bacio.. ma le tappe maturative sono diverse spesso tra ragazzi e ragazze.. intanto godetevi questa amicizia amorosa.. poi vediamo..
Buona serata e buoni pensieri, carissima ragazza..

MAGDA MUSCARA FREGONESE
Psicologo, Psicoterapeuta psicodinamico per problemi familiari, adolescenza, depressione - magda_fregonese@libero.it

[#3]
dopo
Utente
Utente
Vi ringrazio cordialmente per la vostra velocità nella risposta! Tornando alla questione.. io sono giovanissima, quest'anno compirò 18 anni, e lui ne compirà 25, entrambi giovani e per entrambi la prima storia seria, stiamo insieme da quasi due anni, ma frequentiamo entrambe le case dell'uno e dell'altro, e le rispettive famiglie. Aggiungo che prima che trovasse lavoro, per un anno abbiamo praticamente avuto una convivenza da lui (abita con i suoi) , essendo che io stavo gg 6/7 da lui, e da me stavo solamente il tempo per il mio spazio riservato all'igiene personale, per intenderci. Adesso stiamo prendendo casa...Una storia di relativamente poco tempo ma MOLTO intensa. Io innamoratissima, primo amore e spero sia l'ultimo, e se non erro anche lui! Io e lui abbiamo spesso scontri, avendo entrambi due caratteri molto forti, e forti altrettanti i nostri rispettivi valori. Abbiamo scontri anche per il fatto che essendo più piccola di 7 anni di lui (diciamocelo non sono pochi) tende ad essere molto giocoso nei miei confronti, cosa che io essendo permalosa tante volte non accetto e di conseguenza sbrocco. Purtroppo, molto gelosi l'uno dell'altro, nessuno chi più e chi meno, ma per ora a me va bene così. Diciamo che siamo di carattere MOLTO simile ma nell'esternare le emozioni MOLTO diversi. Io sono una persona diffidente (per le mie esperienze passate.. i psicologi che ho frequentato hanno riportato questa mia diffidenza dagli abusi sessuali che ho avuto per anni dal mio stesso "padre")...indi per cui pretendo tanto; tante dimostrazioni, tanto affetto e tante parole. Appunto quest'ultima lui mi fa mancare tanto essendo che sostiene che i fatti fanno anche da parole, e forse nel mio essere anche giovane vorrei anche che mi dicesse ogni tanto di essere speciale, etc. Però, ognuno è fatto a modo suo infine, e col tempo passato assieme questo lo ho accettato, però la cosa che proprio mi fa stare male è appunto quello che ho citato sopra. Per me il bacio, a stampo, anche prima di uscire da lavoro, o dando la buonanotte, è fondamentale e ci soffro molto per questo. Non mi fa mancare nulla, nel discorso affettivo ("coccole"), e nemmeno sessuale..ovviamente da quando lavora lo facciamo meno, essendo che fa turni esasperanti (cameriere).. ma sempre nella norma. Cosa potrebbe significare questa sua mancanza? Mi faccio troppe paranoie io o cela quacos'altro?

-scusatemi per il PAPIRO, ma era per fare un po' inquadrare il nostro rapporto...cordiali saluti.
[#4]
Dr. Carla Maria Brunialti Psicologo, Psicoterapeuta, Sessuologo 14,3k 446 103


Può darsi che per lui il bacio in bocca sia legato alla sessualità e non al bacio della buona notte; sono territori differenti...

Se per Lei ciò è "fondamentale" gliene parli apertamente.

Quando rappresentasse veramente un problema, in quanto "riattivatore" di quella "diffidenza" su cui ha già lavorato psicologicamente in passato, si rivolga di persona ad una Psicologa per parlarne.

Saluti cordiali.



[#5]
dopo
Utente
Utente
La ringrazio dottoressa per la risposta, mi sono dimenticata di precisare che nemmeno nell'atto sessuale lui è solito scambiare L'effusione di cui io mi pongo il problema, la ringrazio comunque per il consiglio, proverò a riparlarnene anche se lui nega o scambi l'argomento di pochissima importanza, cordiali saluti
[#6]
Dr.ssa Valeria Randone Psicologo, Sessuologo 17,4k 316 668
Cara Ragazza,
Il bacio, per bacio intendo il bacio profondo, è il biglietto da visita dell'amore e della relazione.

È uno scambio intimo, profondo, rappresenta un'intimità ed un'eroticitá profonda...

Provi a consultare queste letture


https://www.medicitalia.it/blog/psicologia/6402-mancanza-del-bacio-calo-del-desiderio-sessuale-e-crisi-di-coppia.html


Hanno fatto anche la giornata del bacio, talmente è importante!

https://www.medicitalia.it/news/psicologia/6616-oggi-6-luglio-giornata-mondiale-del-bacio.html

Cordialmente.
Dr.ssa Valeria Randone,perfezionata in sessuologia clinica.
https://www.valeriarandone.it

[#7]
dopo
Utente
Utente
La ringrazio dottoressa, voglio riprecisare il fatto che non è una cosa che è venuta a mancare con gli anni ma è sempre stato così, fin dai primi istanti e mesi.
[#8]
Dr.ssa Valeria Randone Psicologo, Sessuologo 17,4k 316 668
È ugualmente un ambito su cui riflettere..

Quali argomenti vorresti approfondire su Medicitalia? Partecipa al sondaggio