Perchè sono depressa al mio compleanno

Salve, oggi è il mio compleanno e ormai da non so nemmeno più io quanti anni il giorno del mio compleanno sono perennemente depressa, con questo non intendo solo un po' giù d'umore ma qualcosa di più.
Spesso mi succede che se sono da sola o dispongo di un po' di tempo per stare da sola passo tutto il tempo a piangere, penso solo a cose tristi, a questo punto decido di chiudermi in casa e cerco di non parlare più con nessuno.
Voglio ricevere gli auguri ma quelli che ricevo tramite social mi deprimono e basta.
Tutto questo poi persiste per uno o due giorni successivi...
Invece in quelle rare occasioni in cui una persona (a caso) mi chiede e obbliga a vederci per fare qualcosa o festeggiare riesco ad essere più serena anche perchè non ho modo di pensare...
Ormai non ne posso più di vivere questa giornata così ogni anno... potete darmi consigli? Perchè reagisco sempre così?

Grazie
Cordiali saluti
[#1]
Dr. Carla Maria Brunialti Psicologo, Psicoterapeuta, Sessuologo 14,3k 446 103

Gentile utente,

il compleanno è una tappa che contemporaneamente ci porta a fare bilanci su quanto abbiamo fatto o siamo stati nell'anno trascoro, e al contempo apre la visione di un nuovo anno da vivere.
Ad alcune persone ciò provoca sconforto e brutti pensieri, collegati anche al tempo che passa.

Sapendo che il compleanno è così critico per Lei perchè
anzichè aspettare che qualcuno La inviti
non prende Lei l'iniziativa di organizzare qualcosa che Le piace
con qualcuno che Le aggrada?




Dr. Carla Maria BRUNIALTI
Psicoterapeuta perfezionata in Sessuologa clinica, Psicologa europea.
www.linkedin.com/in/brunialtisessuologaclinica/

[#2]
Dr. Magda Muscarà Fregonese Psicologo, Psicoterapeuta 3,7k 146 11
Carissima, concordo con la Collega dott.Brunialti, il compleanno spesso è un momento di bilanci , quasi un riesame della propria vita , cerchi appunto di dribblare il problema organizzando una cosa carina, una pizza con amiche amici, una cenetta simpatica .. regalini e abbracci sono una medicina ottima .. E si faccia un autoregalo, proprio quella cosa che le piace e che non si era concessa..Volersi bene e esorcizzare il .. persecutore interno.. è fondamentale..
Auguri auguri anche da noi ..!

MAGDA MUSCARA FREGONESE
Psicologo, Psicoterapeuta psicodinamico per problemi familiari, adolescenza, depressione - magda_fregonese@libero.it

[#3]
Dr.ssa Valeria Randone Psicologo, Sessuologo 17,4k 316 668
“Voglio ricevere gli auguri ma quelli che ricevo tramite social mi deprimono e basta.”

Cara Ragazza,
Succede!
Il compleanno, così come agosto, Natale e capodanno sono date simboliche di bilanci tra costi e benefici e tra quanto abbiamo davvero, e quello che invece vorremmo.

Posso chiederle cosa cambierebbe nella sua vita?
Vorrebbe più amici? Veri, non quello dei social.
Un amore?
Ha un buon rapporto con la sua famiglia?
Lavora? Studia?

Se potesse esprimere un desiderio per questa giornata così scomoda, quale esprimerebbe?

Cordialmente.
Dr.ssa Valeria Randone,perfezionata in sessuologia clinica.
https://www.valeriarandone.it

[#4]
dopo
Utente
Utente
Cosa vorrei cambiare nella mia vita...di primo impatto direi tutto ma se ci penso non so specificare cosa...
Ho amici sì pochi, forse 2 o 3 ma non sono presenti nella mia vita come secondo me dovrebbero esserlo degli amici, con altri a cui ero più legata si sono andate a creare incomprensioni e liti per cose futili che però hanno incrinato il nostro rapporto senza possibilità di ritorno.
Ho un ragazzo, buoni rapporti con la mia famiglia stretta (la primaria) sì ma con gli altri no (zii ecc).
Ho già una laurea e ora mi sto specializzando mentre lavoro a tempo determinato...

Un desiderio sarebbe quello di contare per qualcuno e non dover essere sempre io a chiedere attenzioni...
[#5]
Dr. Carla Maria Brunialti Psicologo, Psicoterapeuta, Sessuologo 14,3k 446 103

"...Un desiderio sarebbe quello di contare per qualcuno.."
Le pare di contare poco anche per il Suo ragazzo? Di "...dover essere sempre io a chiedere attenzioni..." anche a lui?

Vorrei cambiare tutto nella mia vita, Lei dice.
Forse principalmente gli "occhiali" con cui guarda il mondo e la vita?

Quali argomenti vorresti approfondire su Medicitalia? Partecipa al sondaggio