Utente 298XXX
Salve,

sono un ragazzo gay e l'altro giorno mi sono incontrato con un altro ragazzo il quale mi è piaciuto abbastanza. Siamo andati in un punto panoramico e abbiamo parlato del più e del meno fino a quando non ci siamo anche baciati. Lui mi ha proposto di andare in una sua campagna dove in una casetta abbiamo fatto sesso. Purtroppo però, oggi, riscrivendogli (non subito mi ha risposto, ma dopo un minimo di insistenza) un messaggio sul telefono, lui mi dice che non è preso veramente da me, che non l'ho colpito abbastanza, che non è scattato nulla dopo quella sera.
Io mi chiedo, ma perchè allora illudermi con del sesso e poi dire che non sono il suo tipo? Lui non è stato chiaro su questo aspetto, dice che il sesso è un'altra cosa. Ma io mi chiedo: perchè allora lo ha voluto fare anche se non era così preso da me? Capisco che ci sono certi desideri (specie nel mondo maschile), ma non capisco perchè mi abbia fatto questo.
Dopodichè mi ha subito bloccato su whatsapp in quanto non rientravo nei suoi canoni. Questo non mi sembra assolutamente un comportamento da adulti maturi, anzi... Perchè secondo voi si è comportto così con me? Sono molto arrabbiato, frustrato e deluso per non dire quanto sorpreso da questo modo di fare.
C'è da dire che io sono una persona molto sensibile e anche insicura ma certamente questo non giustifica il come si sia comportato.

[#1] dopo  
Dr. Anna Potenza

28% attività
20% attualità
16% socialità
CIAMPINO (RM)

Rank MI+ 64
Iscritto dal 2017
Gentile utente, dalla sua età non più adolescenziale lei dovrebbe aver ricavato alcune esperienze, tra cui una, fondamentale: il sesso non coincide con l'amore. Si può fare sesso per un desiderio momentaneo, per ricavarne piacere e per tutta un'altra serie di ragioni in cui l'essere emotivamente coinvolti non c'entra proprio nulla. Lei è piaciuto abbastanza al suo occasionale partner, che ha fruito della sua disponibilità per avere un rapporto piacevole, forse anche esplorativo delle reciproche tecniche e delle reciproche emozioni, ma nient'altro. L'innamoramento è un'altra cosa e contrariamente a quanto pensano gli ingenui non consegue quasi mai ad un rapporto consumato al primo incontro. La seduzione prevede un interesse lungamente coltivato, un gioco di assenze, dei sapienti rifiuti... e anche così, occorre poi che le due persone siano compatibili, che si trovino tutte e due in quel momento della vita che fa desiderare un rapporto intenso, esclusivo e duraturo. Altrimenti l'insistenza nel cercare di rivedersi può essere vissuta come un'intrusione. Questo può essere il motivo che ha spinto il suo occasionale compagno a precluderle ogni ulteriore comunicazione, dal momento che le aveva già spiegato che non era interessato ad incontrarla di nuovo. Auguri.
Dr.ssa Anna Potenza - Ciampino (RM)