Utente 476XXX

Salve dottori. Sono una ragazza di 19 anni. Da circa tre mesi la mia vita é cambiata, alcune certezze sono venute a mancare, ho iniziato l'università, ho cambiato posto e persone.

Da quando é iniziato tutto ciò sento questo peso al petto, sempre, non mi fa male ma ho bisogno di fare dei respiri profondi per stare "meglio".

A volte ho anche un forte senso di nausea e, a volte, sento le gambe deboli. Questo peso al petto si presenta soprattutto quando sono distesa e, molte volte, mi capita di non riuscire a dormire la notte.

Sarà ansia? O altro?
Spero di ricevere una risposta.

Grazie per l'attenzione.
Cordiali saluti.

[#1]  
Dr. Francesco Emanuele Pizzoleo

32% attività
20% attualità
16% socialità
MAGLIE (LE)

Rank MI+ 68
Iscritto dal 2016
Gentile ragazza,

La sintomatologia che riferisce potrebbe avere, tra le cause, l’ansia: questa emozione quando particolarmente intensa e di difficile gestione, egisce sul nostro corpo determinando anche contrazioni e irrigidimento della muscolatura. Non a caso, infatti, chi soffre di attacchi di panico [esempio], tende a respirare in modo poco profondo ed estremamente veloce.

Detto ciò, quanto ipotizzato va accertato. E come? In prima battuta si rivolga al suo medico curante che verosimilmente la visiterà e/o le prescriverà degli esami/analisi per escludere cause organiche ai sintomi che riferisce.

Se lo desidera ci aggiorni in proposito

Cordiali saluti
Dr. Francesco Emanuele Pizzoleo. PsyD. Psicoterapia cognitiva e cognitivo comportamentale.

[#2] dopo  
Utente 476XXX

Grazie per la sua esaustiva risposta! Contatterò il medico curante e spero di aggiornarvi sulla mia situazione al più presto.
Cordiali Saluti.

[#3]  
Dr. Francesco Emanuele Pizzoleo

32% attività
20% attualità
16% socialità
MAGLIE (LE)

Rank MI+ 68
Iscritto dal 2016
In bocca al lupo!
Dr. Francesco Emanuele Pizzoleo. PsyD. Psicoterapia cognitiva e cognitivo comportamentale.