Utente 347XXX
Buona sera. Gentilmente vorrei un'informazione..
Un mio amico ha avuto un figlio con la compagna ke però non stanno più insieme. Il.figlio ha due anni. La mamma pretende che qnd andrà in vacanza,che il bambino stia una settimana con lui. Però dice che il bambino con lui non riesce a dormire la notte perché cerca la mamma. Cosa sarebbe meglio? Dormire kn il padre a qst'eta' è importante?
Grazie mille
Saluti

[#1] dopo  
Dr.ssa Angela Pileci

52% attività
20% attualità
20% socialità
SESTO SAN GIOVANNI (MI)
MONZA (MB)

Rank MI+ 92
Iscritto dal 2009
Gentile Utente,

non occorre psicologizzare tutto!
Basterebbe un po' di buon senso.
Intanto la pretesa che il bimbo durante le vacanze debba stare col papà per una settimana o l'idea che a questa età sia importante per i bambini dormire col papà sono due affermazioni che dovrebbero essere riviste e discusse serenamente tra i genitori che, pur non essendo più una coppia perchè è terminato il rapporto sentimentale, dovrebbero avere la serenità e la maturità di occuparsi del figlio anche per questi aspetti.

Quindi, perchè "pretesa" da parte della mamma?
Cordiali saluti,
Dott.ssa Angela Pileci
Psicologa,Psicoterapeuta Cognitivo-Comportamentale
Perfezionata in Sessuologia Clinica

[#2] dopo  
Utente 347XXX

Grazie x la risposta. Certamente e' così, ma volevo sapere se x il bambino anche se non riesce a dormire lontano dalla mamma,sarebbe bene lo stesso ke dorm kn il padre anke se poi la sera cercherebbe la mamma ke poi è lontana

[#3] dopo  
Dr.ssa Angela Pileci

52% attività
20% attualità
20% socialità
SESTO SAN GIOVANNI (MI)
MONZA (MB)

Rank MI+ 92
Iscritto dal 2009
Se il bambino all'età di due anni NON riesce a dormire senza la mamma, credo proprio non sia il caso di allontanarlo dalla mamma, ma ripeto qui è necessario il buon senso, sia perchè parliamo di un bimbo piccolo che ha bisogno della mamma sia perchè la mamma non dovrebbe avere la PRETESA che il figlio stia col padre per una settimana in vacanza!
Dott.ssa Angela Pileci
Psicologa,Psicoterapeuta Cognitivo-Comportamentale
Perfezionata in Sessuologia Clinica

[#4] dopo  
Dr. Carla Maria Brunialti

Referente scientifico Referente Scientifico
48% attività
20% attualità
20% socialità
ROVERETO (TN)
TRENTO (TN)

Rank MI+ 88
Iscritto dal 2012

Gentile utente,

come mai chiede un consulto per un
"..Un mio amico ha avuto un figlio con la compagna"?

Ci si chiede quale legame intercorre tra la scrivente e il padre del bambino
il quale però NON scrive per sè.
E se ci siano "interessi personali" nella domanda posta.

La risposta al consulto:
dipende dalla relazione tra padre e figlio PRIMA dela vacanza estiva.

Saluti cordiali.
Carlamaria Brunialti
Dr. Carla Maria  BRUNIALTI
Psicoterapeuta perfez. in Sessuologia Clinica, Psicologa europea, Rovereto (TN)
www.webalice.it/centrodipsicologia