Amore non corrisposto

Gentili dottori
Ci scrivo per un consiglio o per meglio dire un aiuto in una situazione che non so più come gestire. Infatti da circa 8 mesi sto sempre con una mia amica conosciuta all’università, sin dall’inizio il rapporto era contraddistinto da una particolare intimità e complementarietà però non pensavo minimamente che potesse nascere qualcosa. Poi nel corso dei mesi mi accorgo che il rapporto mio nei suoi confronti stava cambiando, ovvero lei per me era la persona più importante che c’era e lei mostrava nei miei confronti un profondo affetto. Quindi sempre più certo dei miei sentimenti mi dichiaro, nonostante la ragazza fosse fidanzata. Purtroppo come era atteso questa situazione non si realizza ma questa mia amica continua a starmi accanto perché dice di non poter fare a meno di me, sebbene potrebbe accettare la mia scelta di volermi allontanare prima o poi. Negli ultimi periodi abbiamo ripreso il discorso ed ho intravisto un mezza speranza quando esplicitamente mi ha detto che non possiamo sapere il destino e che forse in futuro potrebbe accadere qualcosa. Ma io adesso cosa devo fare?
Devo aspettare nella speranza che le cose cambino? Devo privare la mia vita senza alcun na certezza? Oppure vale la pena aspettare sebbene non so cosa succederà in futuro?
Vi ringrazio in anticipo per un vostro parere
Cordiali saluti
[#1]
Dr. Carla Maria Brunialti Psicologo, Psicoterapeuta, Sessuologo 18k 587 67
Gentile utente,

forse la ragazza è confusa e non sa nemmeno lei cosa fare;
ma di questo occorre accertarsi, chiedendo.

Perchè l'altra alternativa è che la ragazza si comporti così per non farLa soffrire. In realtà confondendo maggiormente la situazione.


Le domande che Lei pone rispetto a se stesso sono centrate:
"..Devo aspettare nella speranza che le cose cambino?
Devo privare la mia vita senza alcuna certezza?
Oppure vale la pena aspettare sebbene non so cosa succederà in futuro?.."

La scelta tra queste alternative spetta solo a Lei.
Sono scelte esistenziali.

Saluti cordiali.
Dott. Brunialti

Dr. Carla Maria BRUNIALTI
Psicoterapeuta, Sessuologa clinica, Psicologa europea.
https://www.centrobrunialtipsy.it/