Utente 521XXX
buonasera, non so perché sono nella sezione psicologia a scrivere, ma secondo me potrebbe essere una questione riconducibile all’ansia..
mi capita da un po’ di tempo di avere alcuni strani sintomi la sera: avverto un senso di stordimento, come se il mio corpo non riuscisse a reagire a pieno agli stimoli mandati dal cervello, come se fossi molto debole e da seduta facessi fatica a spostare una gamba, muovere la mano e addirittura a masticare..quando mangio la sera avverto la sensazione di non riuscire a masticare adeguatamente; inoltre sento un po’ di ovattamento alle orecchie e oggi inoltre un po’ di mal di testa sinusale..tutto questo mi capita solo ed esclusivamente la sera.
ora, essendo io parecchio ansiosa (sono in cura da una psicologa) questi sintomi sono riconducibili all’ansia, appunto?
o quello che sospettavo io, cioè la cervicale? (ho dei problemi abbastanza importanti alla cervicale, che mi provocano tutti i giorni dolori a livello dei nervi)
in attesa di vostra,
buona serata

[#1]  
Dr. Armando De Vincentiis

Referente scientifico Referente Scientifico
52% attività
20% attualità
20% socialità
MARTINA FRANCA (TA)
TARANTO (TA)

Rank MI+ 92
Iscritto dal 2009
se ha già fatto una visita medica e sono stati esclusi sintomi organici, allora, si fidi della sua psicologa.
saluti
Dr. Armando De Vincentiis
Psicologo-Psicoterapeuta
www.psicoterapiataranto.it
https://www.facebook.com/groups/316311005059257/?ref=bookmarks