Utente 192XXX
Salve a tutti. Sono un ragazzo di 31 anni. Da ormai 5 anni combatto con una forte alopecia, che in questi ultimi mesi mi ha condotto ad una fortissima depressione. Non sono ancora calvo, ma ho tantissimi capelli miniaturizzati. Avevo preso in considerazione l'idea di fare un trapianto, ma i costi dello stesso sono proibitivi, ed inoltre eseguire un trapianto comporta una cura a vita di finasteride, farmaco che ho comprato ma mai usato, per timore di avere degli effetti collaterali. Ho il terrore di rasarmi, perchè ho come il timore di non riconoscermi più. Quando vedo una persona calva in strada mi sale il panico. Questo mio malessere cosi' forte è iniziato due mesi fa, mentre leggevo i costi del chirurgo a cui volevo rivolgermi. E' iniziato un calvario. Sto nell'apatia più totale, ho perso l'entusiasmo per qualsiasi cosa. Non esco di casa se non con il berretto e sono stanco di portare pettinature tattiche che mi fanno sembrare ridicolo. E' come se mi sentissi meno uomo senza i capelli. Come se perdessi parte di me. Ho perso tutta la fiducia che avevo in me stesso e tante sicurezze.

[#1]  
Dr.ssa Angela Pileci

52% attività
20% attualità
20% socialità
SESTO SAN GIOVANNI (MI)
MONZA (MB)

Rank MI+ 92
Iscritto dal 2009
Gentile Utente,

mi pare di capire che Lei si sia già rivolto al dermatologo per il problema dell'alopecia e con il medico farà tutte le valutazioni del caso.

Ma da un punto di vista psicologico, a mio avviso è importante che Lei riesca a ricostruire una nuova immagine, dal momento che la perdita dei capelli sembra coincidere con la perdita dell'autostima, della bellezza, della fiducia, ecc...

Lei è molto giovane e questo lavoro potrà essere fondamentale per la Sua vita, perchè non ha senso uscire solo col berretto o non uscire affatto e limitare la Sua vita.

Cordiali saluti,
Dott.ssa Angela Pileci
Psicologa,Psicoterapeuta Cognitivo-Comportamentale
Perfezionata in Sessuologia Clinica

[#2] dopo  
Utente 192XXX

Esatto. E' come se la perdita dei capelli si fosse portata via quello che ero.