Attivo dal 2020 al 2020
Buonasera, il mio compagno delle volte "parla da solo".
Le poche volte che sono riuscita a capire qualcosa lo sentivo ripetere frasi di film che aveva appena visto o durante la visione; altre volte parlare facendo commenti verso persone con le quali aveva appena avuto discussioni.
La maggior parte delle volte non riesco a sentire cosa dice e quando provo ad avvicinarmi smette di parlare.
Lui minimizza e prova un po' di imbarazzo quando gli chiedo di cosa stava parlando...a volte mi ha detto che lo fa per sentirsi più sicuro di sè.
C'è qualcosa di patologico nel fatto che parla da solo?
Sono preoccupata.

La ringrazio
Saluti

[#1]  
Dr. Armando De Vincentiis

Referente scientifico Referente Scientifico
56% attività
20% attualità
20% socialità
MARTINA FRANCA (TA)
TARANTO (TA)

Rank MI+ 96
Iscritto dal 2009
gentile utente il dialogo con se stessi ad alta voce non ha nulla di patologico in assenza di altri comportamenti degni di attenzione
saluti
Dr. Armando De Vincentiis
Psicologo-Psicoterapeuta
www.psicoterapiataranto.it
https://www.facebook.com/groups/316311005059257/?ref=bookmarks