x

x

Vertigini e dolori diffusi

Salve buongiorno volevo raccontarle di questi miei problemi... tutto e iniziato nel novembre del 2019 quando per la prima volta ho accusato un improvviso dolore al petto mentre ero in una situazione di riposo, mi trovavo nella vasca da bagno, e sentivo come se il cuore mi uscisse di fuori avevo delle fitte e tachicardia, dopo essere stato al pronto soccorso sia analisi del sangue che elettrocardiogramma risultavono buoni... a di stanza di circa un mese mi è capitato lo stesso episodio e ritornando al pronto soccorso mi sono stati rifatti esami del sangue e elettrocardiogramma e anche stavalta risultati buoni e mi è stato consigliato di prendere un ansiolitico... da qui ho incominciato ad avere fastidi al petto come un senso di oppressione e fascicolazioni quasi tutti i giorni... nel mese di giugno un altro episodio mentre mi trovavo sull'isola di vulcano non munita di ospedale ma di semplice guardia medica ho avuto dolori molto più forti rispetto alle prime occasioni e battiti altissimi da lì il trasferimento in elisoccorso al ospedale di Messina presero questa decisione perché credevano avessi un infarto in corso... arrivato lì feci seguenti esami... esami del sangue.


elettrocardiogramma.


ecocardiogramma.


rx al torace.


Tutti con buoni risultati... in seguito nei giorni successivi feci anche una tac alla testa e degli esami neurologici con buoni risultati anche questi... in seguito il mio medico mi chiese di fare gastroscopia e esame della tiroide... unica anomalia fra tutti questi esami mi è stata data dalla gastroscopia dove mi è stata trovata una brutta esofagite... da allora i sintomi sono andati via via peggiorando... ho avuto costantemente tutti i giorni fascicolazioni dolori al petto e mal di testa e uno strano nodo in gola... il sintomo che però mi dà più fastidio e che mi accompagna ormai da diversi mesi sono degli strani dolori agli occhi in quale ho notato un calo della vista dallochio sinistro dolori muscolari e un senso costante quasi per tutto il giorno di vertigini e sbandamenti, come se potessi svenire o cadere a terra da un momento all'altro, questa sensazione unità a i dolori muscolari a gambe spalle schiena e hai forti mal di testa rendono le giornate sempre più pesanti e faticose rendendo difficili anche le attività più banali... ho incominciato a guardare un po' in rete e mi sono un po' scoraggiato... leggendo di sla o sclerosi multipla e patologie molto serie non so più a cosa pensare... stento a credere che un disturbo d'ansia possa portare tutto cio e tutti questi sintomi fisici.


anche perché non ne ho mai sofferto di problemi ansiosi... sempre stato tranquillo... grazie in anticipo per i consigli che riuscirà a darmi
[#1]
Dr. Valter Mongillo Psicologo 11
Gentile Utente,
il fatto che lei sia sempre stato tranquillo non significa che allo stesso tempo è stato anche sempre esente dall'ansia, anche perché l'ansia è un'emozione fisiologica che tutti sperimentiamo.

Tutto ciò che lei descrive, anche se con dati ovviamente non sufficienti a porre diagnosi, farebbero pensare a una condizione legata all'ansia e/o alla somatizzazione (visto che, a parte l'esofagite, tutti gli specialisti hanno escluso condizioni organiche).

A questo punto la soluzione migliore sarebbe quella di chiedere una parere ad uno specialista psicoterapeuta.

Cordiali saluti

Dr. Valter Mongillo
Psicologo Clinico - TeRP
ROMA

[#2]
dopo
Utente
Utente
Grazie dottore...si unico esame non fatto è stato il test da sforzo per problemi tecnici al macchinario ....un insolito problema che ho dimenticato a dirle visto che mi misuro spesso la pressione...e che a volte anche in situazione di riposo o la pressione alta ....stamattina ad esempio appena sveglio ho registrato 154 la massima la minima 99 e battiti 82