Foto dell'ex nuda, non so cosa credere

Salve, sto insieme al mio ragazzo da piú di un anno, certe volte lo trovo un po' troppo geloso, come se si sentisse minacciato un po' da tutti i miei amici maschi.
Oggi pomeriggio mi aveva dato il suo telefono per trasferirgli delle foto nel pc, così smanettandoci un po', ho visto delle foto della sua ex in posizioni provocanti e nuda.
Erano messe nella cartella della scheda sd, dove lui aveva trasferito tutte le foto del suo vecchio cellulare.
È stata una pugnalata al petto, non solo perchè non capisco il motivo di tenere foto del genere, ma anche perchè l'anno scorso ho visto una foto della sua stessa ex in piedi nuda.
Credevo che dopo quella volta che si era apprestato a prendermi il cellulare di tutta fretta ed a cancellare la foto, avesse fatto così anche con le altre.
Infatti al tempo mi ero un po' arrabbiata ma nulla di che, in fin dei conti stavamo insieme anche da poco e lui aveva cambiato cellulare da un mese o due, ho pensato che non se ne fosse accorto.
Ma a distanza di un anno, non riesco a capire cosa ci facciano tutte quelle foto ancora lì, tra l'altro le ha cancellate dolo che gliel'ho detto e non ha voluto neanche dirmi niente.
Io non ci credo che in un anno non le ha mai viste nella galleria e abbia pensato di cancellarle.
Io non sono mai gelosa delle sue amiche o degli abbracci che può dare loro, lui al contrario sospetta di tutto, addirittura si spaventa a farmi viaggiare con i miei amici, dato che ci sarebbe il rischio che uno ci provasse con me.
Io come dovrei reagire a queste foto?
Sinceramente non so cosa pensare di lui e soprattutto non so come affrontare il discorso
[#1]
Dr. Carla Maria Brunialti Psicologo, Psicoterapeuta, Sessuologo 14,4k 448 103
Gentile ragazza,

"..Ma a distanza di un anno, non riesco a capire cosa ci facciano tutte quelle foto ancora lì,
tra l'altro le ha cancellate dolo che gliel'ho detto e non ha voluto neanche dirmi niente.."

E dunque le foto non ci sono più.
Le rimane da dipanare questo altro dubbio:
"..soprattutto non so come affrontare il discorso..".
Semplicemente facendogli leggere questa e-mail
ed aprendo un discorso franco e schietto: se Lei ci è rimasta male non c'è nulla di cui vergognarsi.

Dott. Brunialti

Dr. Carla Maria BRUNIALTI
Psicoterapeuta perfezionata in Sessuologa clinica, Psicologa europea.
www.linkedin.com/in/brunialtisessuologaclinica/

[#2]
dopo
Utente
Utente
Grazie dottoressa per la sua risposta, crede che il fatto che lui si sia astenuto a darmi una spiegazione, significi qualcosa? Mi è difficile capire certi suoi comportamenti, soprattutto perchè lui al mio posto avrebbe capovolto il mondo. Tra l'altro tempo fa aveva visto nella mia galleria una foto con il mio ex, ma nulla di che, un selfie normalissimo e si è arrabbiato abbastanza, non le sembra contradittorio?
[#3]
Dr. Carla Maria Brunialti Psicologo, Psicoterapeuta, Sessuologo 14,4k 448 103
Gentile utente,

la reciprocità nelle relazioni è assai rara:
".. lui al mio posto avrebbe capovolto il mondo..",
Lei invece non ha ricevuto nemmeno una spiegazione.
Forse perchè talvolta non esistono spiegazioni?
Oppure perchè l'interessato/a non riesce a "leggere" dentro di sè?

Lei ha solo XX (pochi) anni.
Si prenda il tempo necessario per capire.
Poi deciderà.
Ha molto tempo davanti.

Un caro saluto.
Dott. Brunialti

Dr. Carla Maria BRUNIALTI
Psicoterapeuta perfezionata in Sessuologa clinica, Psicologa europea.
www.linkedin.com/in/brunialtisessuologaclinica/

Quali argomenti vorresti approfondire su Medicitalia? Partecipa al sondaggio