x

x

A cosa è dovuto?

Salve, mi chiedo come mai nonostante le vostre rassicurazioni sul fatto che aver avuto rare esperienze omo in pubertà non cambi assolutamente l’orientamento sessuale poi sviluppato che etero è e etero rimane, poiché sono solo esperienze rare appunto fatte per scoprire i vari impulsi sessuali, la mia preoccupazione rimanga.
Può essere dovuto a delle credenze limitanti che mi fanno pensare che se io da più piccola abbia avuto certi impulsi può significare solo quello?
[#1]
Dr. Giuseppe Santonocito Psicologo, Psicoterapeuta 16k 368 221
No.

Non so chi di noi ti abbia dato rassicurazioni in merito, dato che su questo sito, in area psicologia, cerchiamo di non darne mai, proprio perché dare rassicurazioni a chi soffre d'ansia non fa che alimentarla. Far presente che le esperienze sessuali in pubertà non condizionano l'orientamento sessuale non è rassicurare, è dare informazioni. Poi decidi tu se ti servono come rassicurazione o meno.

Ma ti svelo un altro segreto: il solo <cercare> rassicurazioni, se sei ansiosa, ti fa aumentare l'ansia. Qualunque risposta tu riceva. Che è proprio quello che stai facendo.

Uscire dall'ansia significa, infatti, NON aver più bisogno di essere rassicurati.

Perciò il suggerimento è: fai curare la tua ansia in modo adeguato.

Dr. G. Santonocito, Psicologo | Specialista in Psicoterapia Breve Strategica
Consulti online e in presenza
www.giuseppesantonocito.com

[#2]
dopo
Attivo dal 2022 al 2022
Ex utente
Grazie Dr. Santonocito. Quello che farò, quindi, è sicuramente intraprendere un percorso per diminuire quest’ansia causata da paranoie inutili e insensate. Cercherò anche di smettere di cercare rassicurazioni, che aiutano ma solo a breve termine.
[#3]
Dr.ssa Anna Potenza Psicologo 2.8k 145
Gentile utente,
perché cancellarsi, dopo che ieri ci aveva scritto? La conoscenza dello storico ci permette di aiutare meglio il paziente.
Vedi link https://www.medicitalia.it/consulti/psicologia/930397-curiosita-e-domande-sulla-sessualita.html

Prof.ssa Anna Potenza (RM) anna.potenza@medicitalia.it