Il mio ragazzo non vuole mai baciarmi

Salve, sono una ragazza di 21 anni da un anno e mezzo circa vivo con il mio fidanzato (anche lui 21 anni)... lui all'inizio era molto affiatato, voleva sempre baciarmi e fare l'amore (4/5 volte al giorno) anche se lo definiva "uno sport" infatti un giorno dopo aver finito di farlo gli chiesi cosa provasse quando lo guardavo negli occhi mentre lo facevamo e lui rispose "in realtà niente, per me è uno sport, per noi maschi è così".
Quella frase mi ferì tanto.
dai 7 mesi fino ad oggi è diventato un altra persona... non vuole mai fare l'amore perché per lui è "faticoso", non ha voglia di sudare mi dice sempre, quasi come se fosse una tortura... addirittura a volte mi chiede di fare delle cose e poi dopo mi dice "se lo fai poi dopo lo facciamo", quasi come se fosse solo per fare un favore a me.
Negli ultimi mesi ha smesso anche di baciarmi, non ne sente proprio il bisogno, l'altro ieri l'ho messo alla prova e non mi ha baciata, ne accarezzata neanche UNA volta per tutto il giorno, prima di dormire gli ho chiesto le motivazioni e lui mi ha detto di essere anaffettivo, dice che mi ama tantissimo ma che non sente il bisogno di baciarmi, abbracciarmi o fare l'amore...ogni volta che mi avvicino per baciarlo scappa (letteralmente) via ridendo per non farmelo pesare, a volte si mette in punta di piedi così non posso arrivare alle sue labbra, altre volte mi spinge proprio via... io sono distrutta, penso a questa cosa ogni giorno... capisco il sesso ma come fai a non voler neanche baciare la tua ragazza?

Inoltre fin dall'inizio della relazione non mi ha mai fatto un complimento, glie ne ho parlato e lui mi trova stupenda ma non riesce proprio a dirmelo, io sono disperata, non mi ama più?
è davvero anaffettivo?
cosa posso fare?
aiutatemi vi prego
[#1]
Dr.ssa Anna Potenza Psicologo 3.6k 177
Gentile utente,
"lui all'inizio era molto affiatato, voleva sempre baciarmi e fare l'amore (4/5 volte al giorno) anche se lo definiva "uno sport"... "Negli ultimi mesi ha smesso anche di baciarmi, non ne sente proprio il bisogno, l'altro ieri l'ho messo alla prova e non mi ha baciata, ne accarezzata neanche UNA volta per tutto il giorno, prima di dormire gli ho chiesto le motivazioni e lui mi ha detto di essere anaffettivo, dice che mi ama tantissimo ma che non sente il bisogno di baciarmi, abbracciarmi o fare l'amore..."
E questo è successo in un anno e mezzo?
Perché avete deciso di convivere, con quali progetti, su quali basi?
Perché lei non se ne va?
Risponda a queste domande perché possiamo aiutarla, e soprattutto ci chiarisca cosa volete dire, tutti e due, con il termne "anaffettivo". Quando faceva l'amore quattro volte al giorno si definiva "iperaffettivo"?

Prof.ssa Anna Potenza (RM) gairos1971@gmail.com