Utente 147XXX
Salve,
mio padre ha subito il 14 gennaio un intervento di emicolectomia destra andato a buon fine. Precedentemente aveva ovviamente effettuato tutti i controlli del caso, tra cui la TAC, la quale ha riscontrato delle metastasi nel fegato. Subito dopo l'intervento, però, i chirurghi che lo hanno operato hanno dichiarato l'assenza di metastasi nel fegato ( affermando che la TAC può spesso ingrandire un problema, come a volte può anche diminuirlo).
Vorrei capire se è possibile che da una TAC risultino metastasi che in realtà non ci sono...
In attesa di risposta, vi ringrazio anticipatamente.

[#1] dopo  
Dr. Raffaello Sutera

28% attività
4% attualità
12% socialità
BAGHERIA (PA)
MARSALA (TP)
PETRALIA SOPRANA (PA)
PALERMO (PA)

Rank MI+ 44
Iscritto dal 2010
Gentile utente,
la TC non sempre permette di caratterizzare piccole lesioni epatiche che possono essere semplici cisti come piccoli angiomi atipici o metastasi.
Nel suo caso però senza la possibilità di visionare l'esame non potrei esprimermi, inoltre non è stato specificato se prima dell'intervento non è stata fatta una terapia neoadiuvante mirata ad eliminare il problema delle metastasi.
Cordiali saluti.
Dr. Raffaello Sutera
Specialista in Radiodiagnostica
www.raffaellosutera.it

[#2] dopo  
Dr. Claudio Pedicelli

28% attività
0% attualità
16% socialità
ROMA (RM)

Rank MI+ 44
Iscritto dal 2007
Gentile utente, potrebbe essere utile che riporti per esteso il referto della TC.
Cordiali saluti
Dott. Claudio pedicelli
Specialista in Radiologia
Ecografia