Esito capillaroscopia

Buona sera gentili dottori, scrivo per conto di mio figlio 40enne, il quale si recentemente sottoposto alla capillaroscopia.
In passato manifestava segnali di sindrome di Raynaud/sclerodermia, ma poi in seguito ci hanno sempre rassicurato che non vi era danno d'organo, tutto sotto controllo, anzi addirittura quadro migliorato nel corso degli anni. Solo nei mesi freddi assume Nifedipina 20 mg. e null'altro. Possiamo avere chiarimenti in merito per favore a questo esitoPossiamo avere chiarimenti in merito per favore.
*Indicazione all’indagine: controllo di sclerosi diffusa
Dati Clinici: destrimane, 2014 diagnosi di connettivite (sclerodermia diffusa senza impegno d'organo), non
sclerodattilia, fenomeno raynaud (solo fase bianca) alle dita della mani, ANA positivi, attività lavorativa manuale con
esposizione giornaliera delle dita delle mani a sollecitazioni microtraumatiche/vibrazioni (usa anche smeriagliatrice),
onicofagia, polsi arteriosi validi
__________________
ESITO RECENTE:
VIDEOCAPILLAROSCOPIA MORFOLOGICA DELLA PLICA UNGUEALE
Esame eseguito perpendicolarmente al piano cutaneo su vallo periungueale di tutte le dita delle mani
Sede: dita mano sinistra e destra
Ingrandimento: 100x /200x
Plesso venoso sub-papillare: ridotta visualizzazione del plesso venoso sub-papillare
Architettura microvasale: conservata
Densità dei capillari (numero): nella normali [valori normali= 10 capillari/mm]
Diametro dei capillari: modestro numero di capillari ectasici (>20 m); non Megacapillari (>50 m)
Morfologia dei capillari: omogenea
Anomalie morfologiche: capillari a forcina e caillari tortuosi
Rapporto ansa efferente/afferente: nella norma (2: 1)
Microemorragia: multipla da deposito di emosiderina disposte aa macchie come da microtrauma.
Non emorragia da trombosi
Flusso: continuo
Neoangiogenesi: Assente processo di angiogenesi, assente riduzione del numero dei capillari; multiple depositi di emosiderina
espressione di microemorragie non da trombosi di capillari ma da rottura traumatica degli stessi
Conclusioni: Quadro capillaroscopico indicativo di microangiopatia traumatica secondaria ad
onicofagia e vibranti.
NON Scleroderma Pattern.
Attendiamo Gentilmente con ansia La Vs professionale interpretazione.
Grazie mille!! Cordiali saluti.
[#1]
Dr. Bernardo D'Onofrio Reumatologo 340 16
Gentile,

La capillaroscopia è negativa per alterazioni suggestive per sclerodermia; mostra invece delle alterazioni compatibili in parte con onicofagia (ovvero l’abitudine a mangiarsi le unghie), in parte con l'attività lavorativa, manuale, di suo figlio.

Cordiali saluti

[#2]
Utente
Utente
Buongiorno dottore, si ha ragione, in parte il lavoro ma per lo più c'è di mezzo il vizietto di bistrattarsi le unghie ..lo rimproveriamo sempre. La ringrazio tantissimo dottore per la sua gentilezza di risposta molto celere e utilissima! Infatti ora siamo più tranquilli!
Buon lavoro e cordiali saluti,