Utente 129XXX
buongiorno,ho 36 anni e 6 mesi fa ho iniziato a sentire un dolore alla spalla sinistra,certe volte pungente.Ho effettuato una Rx,una visita da una fisiatra e una risonanza.Diagnosi:cervicalgia acuta con brachialgia a sin,inziali note degenerative del disco intersomatico C5/C6 con accenno ad iniziale piccola protrusione ernaiaria posteriore paramediana-foraminale destra,iniziali note degenerative spondilouncoartrosiche.Ho fatto la TENS e la laser CO2,piu' tre manipolazioni(consigliate dalla dott.ssa).10 gg dopo le terapie ho avvertito dolori al petto e allo stomaco che aumentavano giorno per giorno,giramenti di testa e difficolta' nel deglutire(quest'ultima anche all'inizio del dolore 6 mesi fa).Sono finita in Pronto Soccorso 3 gg fa in quanto avevo difficolta a respirare e la pressione era 155/85 con formicolio alle mani(la mia solita pressione 100/70).Il medico pel P.S. mi ha dignosticato una sospetta fibromialgia ed la gastrite.I dolori continuano,devo fare una visita reumatolica.Ma i sintomi sono quali?Grazie

[#1] dopo  
129569

Cancellato nel 2009
non penso proprio che si possa fare diagnosi di fibromialgia in quanto non sono presenti i parametri previsti dell'associazione reumatologica che ha deciso i criteri per fare diagnosi... Io andrei da un buon neurochirurgo... e le manipolazioni, forse era meglio non farle... puo' anche essere una fibromialgia iniziale, ma essere etichettate come fibromialgiche poi svia i medici che la visiteranno successivamente.Gli esami che ha fatto indicano patologia erniaria cervicale che varrebbe la pena verificare e di fare altri esami e controlli..
Tra questi una elettromiografia agli arti superiori, ma un esame clinico da qualcuno esperto in patologia cervicale.