Utente 140XXX
Salve,
vi scrivo perchè ho paura di essere affetta da questa sindrome in quanto da due mesi circa ho una grande riduzione della salivazione e ho necessità di bere sempre perchè anche se bevo non mi passa il senso di secchezza e di sete ed è diventata una cosa snervante perchè devo girare con litri di acqua sempre appresso e con questo senso perenne di sete.
Un professore di maxillo facciale che mi ha visitato mi ha detto che infatti ho scarsissima salivazione e che potrebbe essere che questa cosa è data da problemi virali e dovrebbe passare con il tempo...e che se tra due mesi non mi è passata di tornare per fare degli accertamenti perchè potrebbe essere questa sindrome...mi sono molto spaventata e vorrei avere se possibile da voi un parere.
grazie in anticipo

[#1] dopo  
Dr. Daniele Tonlorenzi

Referente scientifico Referente Scientifico
52% attività
16% attualità
20% socialità
CARRARA (MS)

Rank MI+ 88
Iscritto dal 2006
Prenota una visita specialistica
Esponga i Suoi dubbi al Suo medico di base, che probabilmente La consiglierà di fare una visita reumatologica. Questo specialista potrà, se lo riterrà opportuno sottoporLa ad esami specifici. La diagnosi di questa malattia è semplice, se anticipa i tempi potrà sciogliere il dubbio. Fare la diagnosi ora o fra due mesi dal punto di vista pratico non cambia nulla.
http://www.medicitalia.it/dtonlorenzi/curriculum