Utente 158XXX
Gentili Dottori,

è da circa due mesi che ogni volta che mi stendo sul fianco sinistro avverto un fastidio tipo da reumatismo all'altezza dell'anca verso il lato di appoggio e lo sento piuttosto diffuso nella parte alta del femore (non tutta la coscia).

Tengo presente che io per abitudine ero solito stendermi molto sul fianco sx sul letto anche dormendo e che da circa un anno ho intrapreso attività di palestra.

Fatte queste premesse, vorrei chiedervi quale potrebbe essere l'origine di questo fastidio.

Grazie in anticipo per le risposte.

[#1] dopo  
Dr. Antonio Ferraloro

Referente scientifico Referente Scientifico
56% attività
20% attualità
20% socialità
MESSINA (ME)
BROLO (ME)
FICARRA (ME)

Rank MI+ 96
Iscritto dal 2007
Prenota una visita specialistica
Gentile Utente,

in cosa consiste il fastidio, c'è dolore e ridotta sensibilità oppure formicolii?

Cordiali saluti
Dr. Antonio Ferraloro

[#2] dopo  
Utente 158XXX

Gentile Dottore,

è difficile da spiegare ma il fastidio lo sento piuttosto diffuso nella zona descritta e continuo (a volte anche se non sto steso sul fianco sx).

Non credo di avere ridotta sensibilità e più che formicolio sento affaticamento come quando si rimane appoggiato con il corpo su una parte del corpo per molto tempo e poi questa parte la si sente indolenzita.

[#3] dopo  
Dr. Antonio Ferraloro

Referente scientifico Referente Scientifico
56% attività
20% attualità
20% socialità
MESSINA (ME)
BROLO (ME)
FICARRA (ME)

Rank MI+ 96
Iscritto dal 2007
Gentile Utente,

un'ipotesi potrebbe essere la meralgia parestesica che spesso è causata da compressioni prolungate sulla zona interessata. Le ripeto,però, che è soltanto un'ipotesi e se il disturbo dovesse persistere faccia una visita neurologica. Intanto cominci a non dormire sul fianco interessato ed eviti tutto ciò che possa comprimere la zona.

Cordialmente
Dr. Antonio Ferraloro