Utente 447XXX
Per anni ho sofferto di un dolore ad entrambi i polsi con interessamento anche dei pollici di entrambe le mani.
I dolori erano abbastanza intensi tanto da non riuscire ad aprire piu' la porta di casa o ad avviare la macchina.
Dopo vari giri, mi è stata diagnosticata una forma di artride reumatoide.
Da maggio dello scorso anno sto prendendo l'Arava, dapprima tutti i giorni e poi a giorni alterni e la situazione è nettamente migliorata.
La cosa che piu' mi spaventa è non sapere se questa malattia, che crea seri problemi di autosufficienza, nel mio caso rimarrà a livelo silente o può aggravarsi da un momento all'altro. Se si quali sono i fattori scatenanti, visto che, se ho capito bene non si conoscono ancora le vere cause?
Grazie a tutti coloro che si interesseranno al mio caso

[#1] dopo  
Dr. Giampiero Fichera

24% attività
0% attualità
8% socialità
NAPOLI (NA)

Rank MI+ 32
Iscritto dal 2007
Ha ragione. Sostanzialmente le cause dell'artrite reumatoide non sono a tutt'oggi ben chiare.
Di solito se ben curata, e precocemente,non dovrebbe condizionare invalidità alcuna.
Giampiero Fichera

[#2] dopo  
Utente 447XXX

grazie per l'interessamento