Utente 221XXX
Buongiorno, ho partorito 4 mesi fa e da allora sono iniziati i miei sintomi: stanchezza estrema, dolori alle ossa in tutto il corpo (in particolare mani, ginocchia, braccia, piedi), perdita di capelli forte; il mese scorso ho deciso di recarmi dal medico curante che mi ha prescritto analisi del sangue specifiche, questi gli esiti:

-fattore reumatoide: 14 (valori nella norma 0-14)
-anti-nucleo: presente *
-titolazione anti nucleo: pos. 1/320 ** (neg. <1/80)
-pattern anti nucleo pattern di fluorescenza: omogeneo
-proteina c reattiva: 0.00 (assenza di processi infiammatori)
-v.e.s. (1 ora): 7 (valori 0-20)
-anti citrullina: 2 (valori 0-20)
-es. emocromocitometrico
globuli bianchi: 4.6 (4.1-12.1)
globuli rossi: 4.96 (3.75-5.63)
emoglobina 12.5 (11.8-16.9)
ematocrito 39.6 (28.9-48.2)
volume medio 80 (78-102)
conten. medio emoglob 25.2 (21.5-33.7)
concentr. media emogl 31.6 * (31.9-36.9)
ind. distrib. gl. rossi:13.9 (9.5-18.8)
in. distrib. gl. rossi: 39.8 (37.0-54.0)

Mi è stata inoltre riscontrata una tiroidite cronica di hashimoto, ho fatto anche eco ed è stata confermata, in quanto ho avuto i valori alle stelle. Ora è sotto controllo, assumo eutirox tutti i giorni dosaggio 25.
Il mio medico ha scritto nella ricetta "connettivite dndd" e mi ha mandata da un reumatologo, ho prenotato la visita ma intanto vorrei avere un parere.
Se fosse che tipo di malattia è? quali conseguenze ha?cure?
Grazie mille!

Saluti

[#1] dopo  
156628

Cancellato nel 2015
Buonasera,
la diagnosi di connettivite non può essere fatta secondo quanto ha riferito, considerando il fatto che:
- l'astenia è correlabile all'ipotiroidismo (sebbene l'Hashimoto si associ spesso alle connettiviti);
- gli anti nucleo siano spesso presenti nei soggetti con tiroidite autoimmune;
- non vi sono alterazioni dell'emocromo (citopenie);
- per una valutazione completa mancano molti elementi: oltre al resto dei dati anamnestici e all'esame obiettivo, il risultato di importanti esami di laboratorio (es. anti-ENA, altri autoanticorpi, complemento, protidogramma, esame urine, ecc...), eventuali approfondimenti strumentali.
Pertanto è giusto che passi la visita già programmata, però senza eccessi d'ansia.
Saluti,