Utente 184XXX
Sono una ragazza di 27 anni. In seguito alle difficoltà di concepire un figlio ho fatto svariati esami ed è emersa una alta positività agli ANA, ENA ssa e ENA ssb, fattore reumatoide a 15.1 (valore max 15). Non avevo nessun sintomo. Ho fatto anche una scintigrafia ossea con 600 MBq di 99m Tc MDP, che dice: L'esame sistemico dello scheletro, eseguito in proiezione anteriore e posteriore total body, evidenzia modico iperaccumulo del radiocomposto in corrispondenza delle articolazioni scapolo-omerali, dei carpi e del calcagno sinistro da riferire a patologia osteo-articolare benigna.
Ora, da 3 notti succede che mi sveglio perchè ho dolore alle mani ed ai polsi, in particolare alla destra, e le sento intorpidite.
Cosa potrebbe essere e cosa mi suggerite di fare?

[#1] dopo  
Dr. Mauro Granata

Referente scientifico Referente Scientifico
28% attività
20% attualità
16% socialità
ROMA (RM)

Rank MI+ 64
Iscritto dal 2005
Controlli anche gli anticorpi anticitrullina, esegua una capillaroscopia della plica ungueale e consulti un reumatologo. In caso di aborti spontanei ripetuti anche un Centro per la poliabortività. Cordialità.
Mauro Granata